Resta in contatto

News

Primavera, Corrent: “Non immaginavo un inizio così. Possiamo migliorare”

Le dichiarazioni dell’allenatore gialloblù alla vigilia della trasferta di Chiavari

Nicola Corrent, allenatore dell’Hellas Verona Primavera, ha parlato al canale mediatico gialloblù in vista della partita di domani contro la Virtus Entella:

AVVIO DI STAGIONE. “Sono sempre stato concentrato sugli allenamenti e sulla preparazione e non mi sarei immaginato un inizio così. I risultati danno forza nel lavoro, convinzione, ma cambia poco nel senso che il lavoro, la struttura, a prescindere dal risultato che rimane la cosa più complicata. In questo momento sono contento perché i ragazzi stanno rispondendo bene e dobbiamo continuare così”.

RICERCA DEL RISULTATO. “Una delle componenti importanti è capire i momenti della gara. Non è pensabile fare 90 minuti a duemila all’ora, l’importante è leggere le situazioni, tenere il ritmo e mantenere il possesso difendendoci. Possiamo migliorare“.

SPAL. “La partita di Ferrara è stata dura e lunga: ci ha dato tantissimi spunti perché a mio avviso abbiamo commesso qualche errore nel primo tempo, ma abbiamo avuto la forza di giocare gran parte della partita in dieci a causa dell’espulsione discutibile di Lucas. La squadra ha risposto e ha combattuto con forza riuscendo a raggiungere la qualificazione al centoventesimo con tanti giocatori che non avevano avuto molto spazio sin qui. A dimostrazione di una rosa completa e competitiva. L’obiettivo era andare a Ferrara per vincere e adesso ne avremo un’altra in casa di una squadra competitiva”.

CLASSIFICA. “Non la guardiamo, ora dobbiamo pensare alla prestazione”.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News