Resta in contatto

Rubriche

Verona-Udinese, la probabile formazione gialloblù di CH

Davanti torna Stepinski, in difesa cambio obbligato, ma è possibile che qualcosa vari anche sulla trequarti

Neanche il tempo di digerire la sconfitta contro la Juventus, che per il Verona è già tempo di tornare in campo: avversario odierno sarà l’Udinese, squadra reduce da tre sconfitte di fila e che quindi arriverà al Bentegodi con il coltello tra i denti, ma non certo con il morale alle stelle.

Ben diversa invece la situazione in casa Hellas, dove si respira entusiasmo, ma dove c’è anche il rischio di risentire delle scorie torinesi: contro la squadra di Sarri sono infatti scese in campo tutte le prime linee, e il rischio di “gambe pesanti” dopo 90 minuti giocati a ritmi altissimi è piuttosto elevato.

Fatte queste considerazioni, andiamo dunque a vedere quale potrebbe essere la formazione scelta da Juric per il match delle 19.

PIÙ DAWIDOWICZ CHE EMPEREUR. Cambio obbligato in difesa, dove la squalifica di Kumbulla obbliga Juric a scegliere tra Dawidowicz ed Empereur, con il polacco che sembra essere in vantaggio. Confermati invece Silvestri, Rrahmani e Günter (che speriamo abbia esaurito il proprio “periodo no”), così come il rodatissimo 3-4-2-1.

I QUATTRO MOSCHETTIERI. Impossibile rinunciare a un Veloso e a un Amrabat in questo stato di grazia, mentre qualcosa potrebbe magari cambiare sulle fasce, con Adjapong che scalpita alle spalle di Faraoni e Lazovic. Noi confermiamo i due titolari, ma non ci metteremmo la mano sul fuoco…

VERRE RIPOSA? Scontato il ritorno di Stepinski in avanti, così come è probabile che anche Zaccagni mantenga in suo posto, resta una maglia da assegnare sulla trequarti. Verre nell’ultima partita non è sembrato in formissima, e potrebbe quindi riposare: il ballottaggio è dunque tra Tutino e Pessina. L’impressione è che l’ex Atalanta sia lo “spacca-partite” di Juric, l’uomo che viene inserito negli ultimi 20 minuti per risolvere il match quando gli avversari iniziano a essere stanchi: proprio per questo, dunque, optiamo per il fantasista napoletano titolare.

Riassumendo, ecco di seguito la nostra probabile formazione per la partita di stasera:

(3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Dawidowicz, Günter; Faraoni, Amrabat, Veloso, Lazovic; Zaccagni, Tutino; Stepinski.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Rubriche