Resta in contatto

News

Setti: “Stiamo cercando ancora un attaccante. Balotelli non era convinto”

Le prima parte della lunga intervista rilasciata dal presidente gialloblù in vista dell’inizio di campionato

Maurizio Setti, presidente dell’Hellas Verona, ha rilasciato una lunga intervista a L’Arena. Queste le sue dichiarazioni:

SERIE A. “Teniamoci le cose positive e pensiamo al campionato .Sarà una Serie A forte. Molto più competitiva. Si sono rinforzate tutte e la forbice tre le big e le medio piccole è ancora più larga”.

ASPETTATIVE. “Dall’allenatore mi aspetto direttive precise, agonismo e tanta pressione e cattiveria. Dai ragazzi tanta professionalità e voglia di sudare la maglia per raggiungere la salvezza.Dopo tre anni si cambia filosofia. È vero, è un altro modo di fare calcio. Dì Barcellona ne esiste uno soltanto. La Juve gioca bene ma fa un calcio pratico. Noi dobbiamo salvarsi. Dobbiamo avere il giusto equilibrio fra quello che è il gioco del calcio e il calcio.Afferrato il concetto”.

ERRORI. “Dopo Benevento avrei dovuto esonerare mister Pecchia. Mi spiazzarono le dimissioni del diesse Fusco e speravamo fossero sufficienti per invertire la rotta. Sbagliai”.

GROSSO E AGLIETTI. “Grosso non l’ho più sentito. L’ho ringraziato per come aveva impostato la squadra e Aglietti invece per quello splendido mese. Mi è piaciuto molto Aglio come Grosso credo che abbia qualità ma deve completarsi. Fabio deve comunicare di più e meglio soprattutto con i calciatori. Aglietti ha fatto un grande lavoro sulla testa dei ragazzi”.

BALOTELLI. “È stata un’idea tra me e D’Amico. Abbiamo trovato grande professionalità da parte di Raiola e dei suoi collaboratori. Il ragazzo non era convinto. Lui sente molto il fatto di giocare per Brescia, la sua città”.

ATTACCANTE.Si, d’accordo. Quando parlavo di top player non pensavo ad un giocatore di livello mondiale ma ad un calciatore forte per il Verona. Un bomber come Toni per intenderci. Non ne sono rimasti molti in giro. E poi Luca ha fatto benissimo ma a posteriori. Quando lo prendemmo ci dicevano che era a fine corsa. L’attaccante lo stiamo ancora cercando. Abbiamo bisogno di gente che si sacrifichi. Qui non serve gente arrivata. O un giovane che deve esplodere o un top player che ha voglia di rivincita”.

16 Commenti

16
Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

MEIO COSITA ……/=\😄

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Prova da mondo convenienza…che pien de oferte

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

E chi sarebbe convinto in mancanza di un progetto : salvarsi è l’obiettivo poi occorrono gli STRUMENTI per raggiungerlo….in mancanza ci si affida alla DEA BENDATA 😎😎!!!!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

BARROW AHAHAHAHAHAHA l’ha fato na fadiga dela Madonna kean che vale 10 Barrow

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Annegati al Lago di Garda! Pagliaccio

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Top o non top player ci serve uno che la butti dentro e sappia far salire la squadra se vogliamo avere una speranza

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Cos’era scritto sugli adesivi?…

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

🤡

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Fa giocare quelli che hai

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Setti va a cagar ridicolo💩🐒

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

El ga’ancora el Nokia!!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

No Paloschi vari,eh!?!?!😤😤😤

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Sveglia che siamo ormai a fine mercato: tira fora I.schei

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Si, si e ‘ convinto del Brescia …..ci volevano €

roberto
Ospite
roberto

sarà quasi impossibile salvarci sono tutte più forti sassuolo,genoa,cagliari,udinese,spal,bologna,parma persino le neopromosse lecce e brescia sembrano avere una marcia in più dell’hellas faremo si e no 20 punti.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Prima di parlare di top player, la prossima volta ( se ci sarà ) vedi di morsicarti la lingua per bene.

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News