Calcio Hellas
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Juric: “Contro il Trabzonspor ho visto cose positive e altre negative”

Il tecnico gialloblù non sembra essere completamente soddisfatto di quanto visto oggi nel match contro i turchi

È uno Juric come sempre molto schietto e senza peli sulla lingua quello che si è presentato ai giornalisti al termine del match pareggiato contro il Trabzonspor.

Dalle indicazioni ricavate dal match al calendario della Serie A, passando per la situazione di Bessa e il cambio di Ragusa (uscito dopo aver giocato pochissimi minuti), ecco quindi le principali dichiarazioni rilasciate dall’allenatore gialloblù alla stampa presente a Bad Zell:

IL TRABZONSPOR. «Oggi il livello si è alzato, e ho visto cose positive e negative. Sicuramente abbiamo fatto bene in fase di pressing, rubando tanti palloni, ma non siamo stati concreti e alla fine lo abbiamo pagato: sotto questo aspetto c’è tanto da migliorare, serve più cattiveria sotto porta perché in Serie A non avremo tante occasioni, e quindi quelle che avremo dovremo cercare di capitalizzarle al meglio. C’è anche da dire che il Trabzonspor non è sceso in campo con tutti i titolari, e quando questi sono entrati nella ripresa si è visto e abbiamo cominciato a fare più fatica. Comunque in generale sono soddisfatto: la squadra prende fisionomia, fa i giusti movimenti e sta iniziando anche a mostrare un buon calcio. Ci sono veramente molti margini di miglioramento».

IL BOLOGNA. «Prima o poi le devi incontrare tutte, l’importante è partire bene nelle prime due giornate (alla seconda il Verona affronta in trasferta il Lecce, ndr) perché poi c’è la sosta. Sicuramente non sarà facile: il Bologna ha giocatori di valore»

I SINGOLI. «Bocchetti e Günter devono recuperare la forma migliore, quindi li aspettiamo e speriamo ce la facciano il prima possibile. Bessa è in una situazione poco chiara: nonostante si alleni sempre bene, non è convinto al 100%, e finché non lo sarà io non potrò fare affidamento su di lui. Il cambio di Ragusa? Doveva chiudere l’occasione da gol capitatagli ma non l’ha fatto, e non va bene…».

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il tecnico gialloblù ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara del Bentegodi...
Tanta però la concorrenza per il terzino destro classe 2005...
La convocazione in Nazionale è stata la ciliegina di una stagione di alto livello per...

Dal Network

Il difensore argentino ha parlato della gara di sabato ai microfoni de La Gazzetta dello...
CR7 dovrà essere risarcito della metà della somma ancora non pervenuta...

Altre notizie

Calcio Hellas