Resta in contatto

Calciomercato

Da Bessa a Cappelluzzo fino a Navas: quanti ritorni in casa Hellas

Panoramica sui 24 giocatori che rientreranno o che potrebbero rientrare al Verona dopo l’ultima stagione trascorsa in prestito

Sarà un’estate intensa e movimentata quella che dovrà affrontare il ds dell’Hellas Verona, Tony D’Amico. Il direttore sportivo gialloblù dovrà chiaramente rinforzare la rosa per raggiungere la salvezza in Serie A, ma sarà chiamato anche a sistemare diversi giocatori che rientreranno alla base dopo una stagione in prestito. Questa una panoramica con tutte le situazioni da definire:

PRESTITI CON OPZIONE. Dalla Serie A potrebbero tornare alla base il portiere Nicolas dall’Udinese e il centrocampista Daniel Bessa dal Genoa. Dal campionato cadetto invece potrebbe far ritorno Karamoko Cissé, che nella sua esperienza al Carpi ha collezionato 2 gol. Sicuramente tornerà in gialloblù Simone Calvano, reduce da una seconda parte di stagione al Padova dove è finito fuori rosa. Probabile anche il ritorno di Bearzotti dal Monza dopo le sole 6 gare disputate nel girone di ritorno in Serie C.

PRESTITI. Rientrerà dopo l’esperienza al Foggia, Deian Boldor per cui nelle scorse settimane si era vociferato di un interesse della Dinamo Bucarest, che però non ha trovato conferme. Reduci da una stagione decisamente positiva invece Nicolò Casale, difensore classe 1998 protagonista con la maglia del Sudtirol e il portiere classe 1999, Nicola Borghetto reduce dall’esperienza al Mantova. C’è chi poi non ha mai vestito la maglia dell’Hellas, come il centrocampista classe 1997, Gaetano Navas, prelevato a gennaio dalla Reggina e immediatamente girato in prestito alla Paganese, o il giovanissimo terzino classe 2002, Federico Tosi prelevato a  gennaio dal Mantova e lasciato . Ci sono poi il mediano classe 1997, Checchin e il terzino classe 1998, Badan in questa stagione impegnati con la maglia grigia dell’Alessandria, oltre all’attaccante Pierluigi Cappelluzzo all’Imolese.

GIOVANI. Rientreranno in blocco dal prestito alla Virtus Verona anche i difensori Franchetti, Pavan e Pinton. Dal Mantova di ritorno Cherubin, Galazzini, Baniya ed Ekuban. Rientrerà anche il difensore centrale Riccardo Perazzolo, dopo una stagione trascorsa prima con la maglia del Torino Primavera e poi con quella del Sassuolo. Reduci invece da un’esperienza in Serie D il terzino Bagarolo dall’Adriese, il portiere Tosi dall’Arzignano e il centrocampista Jody  Maistrello dal Delta Porto Tolle.

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

E questo esemplare sarebbe il direttore sportivo. Minimo restiamo in A x 30 anni ???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Fake news

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Bessa buon “pedatore”,se restasse in rosa andrebbe prima di tutto “educato”!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

ah, questo DS non ce la farà mai a sistemare tutti questi rientri, è troppo ‘intrego’

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Primo, un DS capace, esperto! E magari un’altra proprietà!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Fora’ dalle balle tutti!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

TUTTI INUTILI….. CI VUOL BEN ALTRO PER FARE UN CAMPIONATO DIGNITOSO IN SERIE A…………..

NON VOGLIO PIU SENTIRE DAI COMMENTATORI SKY LA FRASE ” INADEGUATI ALLA CATEGORIA “………….MAI PIÙ

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ancora lui diesse???!!!!!

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Calciomercato