Calcio Hellas
Sito appartenente al Network

Spezia-Verona, numeri e curiosità del match

I gialloblù hanno i precedenti a proprio favore, ma arrivano alla sfida in un periodo molto buio

Se vuole rimanere in sella, Fabio Grosso a La Spezia non ha altro risultato che la vittoria. Nell’attesa di sapere se i gialloblù riusciranno a espugnare il Picco, andiamo intanto a vedere qualche curiosità sul match di domani sera.

PRECEDENTI. Sono ventinove precedenti in Serie B tra Hellas e Spezia: il bilancio al momento sorride agli scaligeri, che in cadetteria ha vinto quattordici incontri, pareggiandone sei e perdendone nove.

L’ARBITRO. A dirigere l’incontro sarà il signor Pezzuto. Anche in questo caso la storia sorride al Verona: i gialloblù hanno infatti vinto l’unico precedente con il fischietto leccese (1-2 in casa della Virtus Entella, era il maggio 2017), quattro sconfitte, un pareggio e tre vittorie invece per i liguri.

TIRI IN PORTA. Curiosità statistica: ad affrontarsi domani saranno due tra le quattro squadre ad aver tirato più volte in porta in questo campionato. Gli Aquilotti sono infatti a quota centodieci, nove tiri in più rispetto all’Hellas.

OCCHIO ALLA PARTENZA. Lo Spezia con i suoi otto gol è la squadra che quest’anno ha segnato di più nel primo quarto d’ora di partita. A fare da contraltare c’è però la sola rete incassata Verona nello stesso arco di tempo: attenzione quindi all’avvio di gara, che potrebbe rivelarsi molto indicativo.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dal Sassuolo all'Udinese, cinque scontri diretti (o quasi) nelle prossime sette partite: l'Hellas ora deve...
Il primo gol del Bologna appare regolare, per il resto poco da segnalare per Camplone...
Serdar il migliore in una partita opaca decisa da un'uscita sbagliata di Montipò...

Dal Network

L'espulsione a tempo sarà testata in Inghilterra, ma Ceferin non è convinto e la FIFA...
Verona beffato: il difensore sta per diventare un giocatore granata...
Calcio Hellas