Resta in contatto

News

Verona, la sveglia parta dall’attacco: sono in otto, hanno realizzato solo 6 gol

Lunga analisi da parte del Corriere di Verona per quanto riguarda l’attacco del Verona. Se la squadra prende almeno un gol a partita, c’è bisogno di segnare di più

(…) La batteria avanzata di Fabio Grosso si è messa a stecchetto, e così il Verona fa la dieta di punti: tempi di vacche magre, già. Eppure il fronte degli attaccanti a disposizione di Grosso è largo e qualificato. Considerato che Karim Laribi è stato utilizzato perlopiù nel tridente – per quanto con facoltà di agire a seconda degli spazi concessi – sono otto i giocatori che sono stati ruotati in ruoli offensivi, finora: Samuel Di Carmine, Giampaolo Pazzini, Karamoko Cissé, Antonino Ragusa, Lubomir Tupta, Ryder Matos, Seung-woo Lee e, infine, lo stesso Laribi. Sommando i gol segnati da tutti loro, si arriva a quota 6. Di questi, due sono stati siglati su calcio di rigore da Pazzini, che è, al momento, il capocannoniere dell’Hellas, con 3 reti fatte. Dietro di lui ci sono due centrocampisti, Liam Henderson e Mattia Zaccagni, con 2 gol.

(…) Non è un mistero che qualcosa non vada, stando così le cose. Domenica, a Brescia, contro una squadra che vive un eccellente momento di forma, con otto risultati utili consecutivi messi in fila, risollevata dall’arrivo in panchina di Eugenio Corini, con di fronte, per restare in tema di attaccanti, l’ex Ernesto Torregrossa, annunciato in ottima condizione, il Verona ha bisogno di svoltare per non cadere. Grosso spera di avere al meglio Matos, che rappresenta, nella sua idea di calcio, un tassello fondamentale. Si era rivisto per uno spezzone ad Ascoli, ma con la Cremonese è rimasto tra le riserve, non ancora al pieno delle energie, dopo l’infortunio accusato con il Lecce, una tegola che ha fiaccato la squadra, riporta stamani Il Corriere di Verona in edicola. (…)

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News