Resta in contatto

News

Caso plusvalenze: il Chievo se la cava con un “-3” e un’ammenda

Alleggerita anche la pena per Campedelli: solo tre mesi di inibizione per il presidente gialloblù

Tre punti di penalizzazione (da scontare in questo campionato), 200 mila euro di ammenda e tre mesi di squalifica per Luca Campedelli: questa la pena comminata al Chievo dal Tribunale Federale Nazionale per il caso delle plusvalenze fittizie.

Alla fine, quindi, niente “mazzata” (la richiesta della Procura era -15 punti e 3 anni di inibizione per il presidente), ma comunque un “-3” che a fine stagione potrebbe pesare come un macigno in chiave salvezza.

Preso atto della decisione, i clivensi dovranno ora decidere se ricorrere o meno in appello, una scelta che verrà probabilmente comunicata nei prossimi giorni (se non addirittura nelle prossime ore).

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News