Resta in contatto

Calciomercato

Da flop al Verona a oggetto del mercato: il Porto pensa a Verde

Verde

L’esterno di proprietà della Roma ha deluso all’Hellas durante la stagione appena conclusa, ma i portoghesi hanno messo gli occhi su di lui

30 presenze in campionato, con 2 gol e 3 assist. Prestazioni a parabola discendente e certo non esaltanti, ma Daniele Verde ha molto mercato. Come riportato dal giornalista sportivo Gianluca Di Marzio sul proprio sito, l’ala d’attacco di proprietà della Roma e in prestito all’Hellas durante la fallimentare stagione 2017/’18 sarebbe finito addirittura nel mirino del Porto.

Il giocatore, esaurito il prestito, tornerà nella capitale. In caso non riuscisse a trovare una sistemazione in breve tempo è plausibile che possa partire con la squadra di Di Francesco per il ritiro pre-stagione, ma questa nuova pista di calciomercato apre a scenari inattesi.

Uno sguardo all’Italia che non è certo nuovo per i club portoghesi, basti pensare per esempio a Cristiano Piccini, attualmente allo Sporting Lisbona, Bryan Cristante, al Benfica dal 2014 al 2016, o a Pablo Daniel Osvaldo, ultimo italiano a giocare nel Porto nel 2015/’16.

Dragões si sarebbero già messi in contatto con l’agente di Daniele Verde e con Monchi, uomo di mercato della Roma. Il Porto starebbe infatti facendo sul serio per l’esterno d’attacco classe ’96, ma rimane da capire quali saranno le richieste economiche dei giallorossi per un giocatore che non sembra ancora pronto alla permanenza a Roma e che ha deluso le aspettative in gialloblù.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Calciomercato