Resta in contatto

News

Viviani doppio favore all’Hellas: salta il match e può regalare un tesoretto ai gialloblù

Il riscatto del centrocampista da parte della Spal porterà al Verona un tesoretto di oltre 3 milioni oltre a una percentuale sulla sua futura rivendita

Niente gara da ex per Federico Viviani. Il centrocampista non sarà presente al Bentegodi per Hellas Verona-Spal a causa di un infortunio muscolare che l’ha costretto ai box per la rassegnazione di Leonardo Semplici che oggi dovrà rinunciare anche al portiere Alex Meret (per lui stagione finita) e Pasquale Schiattarella.

Viviani non farà male coi suoi calci piazzati ma, anzi, potrebbe fare molto bene alle casse del Verona. Arrivato nell’estate 2015 per 4 milioni di euro, è stato l’acquisto più costoso dell’era Setti. Dopo essere stato ceduto forse frettolosamente la scorsa estate ai ferraresi (i tre gol messi a segno sarebbero stati molto utili alla squadra di Fabio Pecchia), il suo futuro dovrebbe essere ancora in biancazzurro. L’Hellas, dopo i 400 mila euro del prestito oneroso, incasserà anche 3,3 milioni del riscatto, pareggiando l’operazione a livello di bilancio e assicurando un tesoretto anche per il futuro. Il Verona, infatti, ha diritto a una percentuale in caso di una sua futura rivendita del calciatore.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News