Resta in contatto

News

Bessa: “A Verona giocavo troppo fuori ruolo. Ma non cercavo vendetta”

L’argentino, arrivato a Genova a gennaio proprio dal Verona, è stato l’autore del secondo gol rossoblù

Dopo una prima parte di stagione difficile al Verona, Daniel Bessa ha ritrovato serenità al Genoa. Lo dimostra anche la rete segnata ai suoi ex compagni questa sera.

Ai microfoni di SkySport l’argentino ha commentato così la partita: “Oggi vendetta personale? No, in realtà con il Verona l’anno scorso ho vissuto una stagione meravigliosa. Ho cercato di andare avanti con la mia carriera, ma ho ancora tanti amici li. Ora però sono a Genova sono contento qui“. 

Il giornalista poi precisa: “Non si è lasciato male con il Verona, ma con il tecnico sì“, e Bessa annuisce.

Il giocatore poi valuta anche gli ultimi mesi in maglia rossoblù: “Sono arrivato qui, dove c’è una rosa forte e siamo in tanti. Oggi abbiamo raggiunto la salvezza e per me sono stati sicuramente cinque mesi positivi“.

Sulla posizione in campo, dilemma durante i suoi ultimi mesi a Verona, afferma: “Posizione migliore? Al Verona ho giocato troppo fuori ruolo. Il mio ruolo ideale è la mezz’ala sinistra. Se poi devo aiutare la squadra faccio anche altri ruoli ma lì do’ meglio”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News