Resta in contatto

Approfondimenti

Alla scoperta di…Simon Stefanec, centrocampista bomber della Primavera

Simon Stefanec è un ragazzo classe ’98. Non altissimo, 178 cm, è longilineo e magro, il che gli permette di essere parecchio rapido. Simon, nazionalità slovacca, è nelle giovanili dell’Hellas Verona dal 2016, quando è stato prelevato dalle giovanili dello Slovan Bratislava, squadra slovacca.

L’anno scorso, nella prima stagione in maglia gialloblù in Primavera, Stefanec si è imposto immediatamente: 14 reti e 7 assist in 24 partite, numeri impressionanti per un centrocampista che, come ci raccontano le statistiche, ha tra i piedi molto talento.

Quest’anno, sempre sotto la guida di Porta, Simon ha siglato tre reti in 19 partite. Fino ad ora, anche quattro presenze nella nazionale della Slovacchia U-19, corredate da due reti, niente male.

Il Verona si è reso conto già dopo la prima stagione di avere per le mani un talento: già a metà della scorsa stagione, il cartellino è stato totalmente riscattato dallo Slovan, accaparrandosi le prestazioni di Stefanec. Piedi buoni, grande dribbling e abilissimo nel pressing, oltre ad avere un gran fiuto del gol: il talento è ben presto servito.

Pikatchu“, così lo chiamano al Verona per il colore dei suoi capelli, ha conquistato da tempo l‘ambiente delle Giovanili, e presto sarà pronto e maturo a sufficienza per mettersi in mostra anche in prima squadra.

1 Commento

1
Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Bravo. Kom tuota posdono gioca in 1 squadra

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Approfondimenti