Resta in contatto

Approfondimenti

Matos, un baiano in Italia

Matos Udinese

Ryder Matos Santos, conosciuto come Matos, sta per approdare al Verona in prestito dall’Udinese, ennesima tappa del suo lungo percorso italiano.

L’attaccante brasiliano classe 1993 è nato a Seabra, nello stato di Bahia, nel centro del Paese. Le giovanili Matos le ha fatte con il Vitoria, uno dei club della città, prima di passare ancora giovanissimo alla Fiorentina per volere di Pantaleo Corvino che ne rimase colpito durante un provino del ragazzo in Italia.

Con i viola Matos terminerà il suo percorso giovanile ed approderà in prima squadra. Tra il 2012 e il 2013 tornò per un periodo in Brasile per giocare con l’altra grande squadra della città, il Bahia appunto, dove collezionò 15 presenze ed una rete.

Tornato in Italia, giocò per un periodo con la Fiorentina collezionando anche diverse presenze, prima di essere mandato in prestito prima al Cordoba e poi al Palmeiras. Nel 2015 tornò in Italia dove giocò per 6 mesi con il Carpi neopromosso in Serie A. Con gli emiliani giocò 18 gare con 5 reti all’attivo.

Dal 2016 il baiano è un giocatore dell’Udinese. L’avventura con i friulani però non è stata delle più fortunate per lui. In due stagioni Matos ha collezionato 36 presenze senza riuscire a segnare alcun gol.

Ora l’approdo a Verona, sperando che quella gialloblù sia la piazza giusta per rilanciarsi dopo le ultime opache stagioni italiane.

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti