Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Pecchia: “Merito ai ragazzi. Cerci arrabbiato buon segno”

Pecchia ha sul viso tutta la tensione accumulata dopo una settimana durissima. Questa vittoria a Sassuolo vale doppio per tanti motivi. Per come è arrivata e perché giunta contro una diretta concorrente nella lotta per non retrocedere.

Devo dare grande merito ai ragazzi perché dopo le sconfitte sono riusciti a reagire e ottenere tre punti importanti”. Questi punti sono tre chiodi sulla panchina di Pecchia, magari non lunghissimi ma sempre tre chiodi sono.

È così perché da noi si ragiona in questo modo. A me interessa arrivare all’obiettivo ed il nostro traguardo dev’essere la salvezza” prosegue il mister, “senza dubbio il ritiro ordinato dalla società dopo il ko con il Bologna ha avuto l’effetto sperato“. Magari dopo una domenica di riposo sarebbe da ripetere? “Non lo so se sia una buona idea” sorride Pecchia, “certo lavorare tutti insieme anche sui piccoli dettagli può avere fatto la differenza. Non amo i ritiri però ci sono dei momenti nei quali è importante stare uniti. Aiuta a rinforzare lo spirito di squadra”.

L’Hellas ha fatto fatica nel secondo tempo, dopo, è giusto sottolinearlo, una grande prima frazione. “È così”, ammette il tecnico, “negli occhi di tutti c’era la delusione per il ko incredibile con il Bologna. Mi auguro che questo successo esterno ci aiuti ad aumentare la nostra autostima in vista dei prossimi importanti appuntamenti. Penso davvero che nel secondo tempo oltre alla grande spinta del Sassuolo ci sia stato da parte dei miei giocatori quel brutto ricordo. Non era facile ma soffrendo siamo riusciti a portare a casa tre punti d’oro”.

Nel finale due episodi pochi piacevoli. Uno stizzito Cerci al momento della sostituzione e la “strana” vicenda Pazzini. In campo nel secondo tempo al 61′ e sostituito sedici minuti dopo. “Cerci se si è arrabbiato è buon segno mentre Pazzini si è infortunato”.

Chiude così la questione il mister dopo che in serata arrivava anche un comunicato sulla contusione riportata da Pazzini. Il Verona ha vinto, questa è la cosa più importante ma certi dubbi sulla gestione restano. Adesso l’appuntamento è per il posticipo di lunedì con il Genoa.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News