Calcio Hellas
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Zaffaroni: “I ragazzi sono stati bravissimi e meritano questa vittoria. Sullo striscione…”

Il tecnico dell’Hellas ha parlato in conferenza stampa al termine del match vinto contro il Lecce

Intervenuto in conferenza al termine di LecceVerona, mister Zaffaroni non nasconde l’entusiasmo per la vittoria. ricordando tuttavia come nulla sia ancora stato fatto.

Di seguito, infatti, le principali dichiarazioni rilasciate ai microfoni della sala stampa del Via del Mare dal tecnico gialloblù.

LA PARTITA. «Sfruttare quest’occasione fa un bell’effetto, abbiamo ottenuto un risultato pesante contro una diretta concorrente al termine di un’ottima prestazione. I ragazzi sono stati bravissimi e si meritano questa vittoria. Abbiamo subito creato con Djuric e nel secondo tempo, dopo essere passati in vantaggio, ci siamo difesi con ordine. Manca ancora un pezzettino importante, ma oggi si festeggia e poi da domani lavoreremo per raggiungere l’obiettivo. Il Lecce? Non giudico mai le altre squadre, non ho una conoscenza tale per poterlo fare».

LA CLASSIFICA. «Dal 4 gennaio abbiamo avuto un modo di pensare, focalizzandoci solo su noi stessi senza guardare nient’altro, classifica inclusa. All’inizio era demoralizzante e abbiamo deciso di ragionare partita dopo partita, non preoccupandoci dei passi falsi. Siamo andati avanti per questa strada e da qui alla fine proseguiremo così. Non mi interessano le tabelle per la salvezza, bisogna guardare al concreto. Dobbiamo andare avanti e fare l’ulteriore step, ora servono nervi saldi e attenzione. Questa squadra ha qualità e nell’ultimo periodo serve tirare fuori le ultime energie».

LA TIFOSERIA. «I nostri tifosi hanno fatto tanti chilometri e non ci hanno fatto mai mancare il loro apporto. Dobbiamo riuscire a completare questo percorso perché se lo meritano, ce lo meritiamo tutti. Lo striscione prima della trasferta? Ci tenevamo a far bene anche per questo. I ragazzi lavorano con forza e dedizione e all’interno di un percorso del genere possono esserci dei passi falsi».

I SINGOLI. «Sapevamo che il Lecce ha attaccanti svelti, ma volevamo comunque prenderli nella loro metà campo. I nostri tre difensori hanno fatto una prestazione eccezionale, contenere giocatori come Strefezza e Di Francesco non era semplice. Djuric? È un giocatore fondamentale, come attaccante ha delle caratteristiche uniche che lo rendono un top».

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

darko lazovic hellas verona
Il capitano dell'Hellas ha parlato a DAZN dopo la vittoria contro l'Udinese...
Coppola eroe al Bentegodi. Bene anche il solito Montipò. Stecca invece Mitrovic...

Dal Network

Altre notizie

Calcio Hellas