Resta in contatto

Rubriche

Verona-Napoli 2-5, le pagelle gialloblù di CH

I gialloblù crollano al Bentegodi: malissimo Amione, Cioffi ha attenuanti ma fino a un certo punto

Il Verona crolla la Bentegodi: i gialloblù, dopo essere andato in vantaggio, hanno infatti incassato la netta reazione dei partenopei perdendo per 2-5.

Poco da salvare per i i gialloblù, come emerge dalle nostre pagelle.

MONTIPÒ: 5,5. Non ha grandi colpe sui gol, crolla con la squadra.

DAWIDOWICZ: 5. Tra i meno peggio, ma alla fine anche lui viene travolto dal Napoli e mette a referto un retropassaggio suicida che chiama Montipò all’uscita con spazzata.

GÜNTER: 5,5. Non commette topiche e alla fine anche lui è tra i meno peggio. Mette a referto l’assist per Lasagna.

AMIONE: 4,5. Subito in enorme difficoltà e spesso in ritardo. Probabilmente non è ancora pronto per la Serie A.

FARAONI: 5. Regala un assist, poi sparisce dai radar.

TAMEZE: 5,5. Quantomeno ci prova.

HONGLA: 4,5. Un tiro e poco altro.

ILIC: 5. Ha il merito di calciare l’angolo dell’1-0, per il resto…

LAZOVIC: 4,5. Non pervenuto.

LASAGNA: 5,5. Mezzo voto in più per il gol, ma si vede poco.

HENRY: 5,5.  Più o meno lo stesso discorso fatto per Lasagna.

RETSOS: 5,5. Meglio rispetto Amione, ma non ci voleva granché…

PICCOLI: 5. Non incide.

BARAK: 5. Compassato. Ha la testa altrove?

DJURIC: 5,5. Anche lui come Piccoli non può fare granché, con la differenza che lui ha meno tempo rispetto al collega.

CIOFFI: 4,5. Il suo Verona è abulico e passivo. Passa in vantaggio e trova il 2-2 con due fiammate, ma per il resto non dà mai l’idea di essere una squadra. Non infieriamo perché ha delle chiare attenuanti.

10 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

10 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Rubriche