Calcio Hellas
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Faraoni: “Tante cose non hanno funzionato, ma non è una catastrofe”

Il terzino gialloblù ha parlato al termine del match perso contro il Bari

Una sconfitta che brucia ma che non deve diventare una tragedia: questo il pensiero di Marco Davide Faraoni al termine del match perso contro il Bari.

Ecco dunque le principali dichiarazioni rilasciate dal terzino gialloblù a Mediaset e al canale ufficiale dell’Hellas:

«Tante cose non hanno funzionato e il risultato lo esprime chiaramente, ma non deve essere nemmeno una catastrofe. Nonostante il risultato ho visto cose buone, anche se ovviamente ci dobbiamo rimboccare le maniche per non perdere la credibilità e il rispetto che abbiamo guadagnato negli ultimi anni.

Ho chiesto scusa ai ragazzi per l’espulsione, anche perché sono il capitano: è un gesto che non si fa, anche se non penso di aver dato manata. Detto ciò ho sbagliato, devo essere un esempio per i più giovani e mi dispiace molto».

Il Napoli? Non vediamo l’ora che arrivi, affronteremo una squadra molto forte. Vogliamo voltare pagina da subito e cercare di fare un ottimo campionato».

Subscribe
Notificami
guest

10 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
stefano maestranzi
stefano maestranzi
1 anno fa

Faraoni, è una CATASTROFE. Eliminazione dalla coppa al primo turno ed in casa con una neopromossa in B, squadra ancora incompleta, non c’è un gioco decente e non si capisce se ci sarà mai. C’è altro?

Piero
Piero
1 anno fa

CIOFFI e MARROCCU ANDATEVENE. SETTI VENDI E VAI VIA PER SEMPRE

Fabio pecchia
Fabio pecchia
1 anno fa

Ossi da brodo..
.dal primo all’ultimo

Fabio pecchia
Fabio pecchia
1 anno fa

Non bastiemo più

Adelino
Adelino
1 anno fa

Questo gioco non fa per voi! Tutti indietro e lanci lunghi, praticamente il centrocampo non esiste..stravolto tutto, pressing, fasce laterali scomparse..ti viene in mente quello che diceva Juric..(se siamo la squadra più scarsa in A devi giocare al 100/100!) e proprio da lì siamo partiti adesso non c’è più niente..un mese buttato via pensando che con Juric in 20 giorni si vedeva già l’impronta di gioco che voleva…

mario
mario
1 anno fa

No, Faraoni, è una catastrofe: umiliati, IN CASA, da una SQUADRA DI SERIE B
E non c’entrano le cessioni: in campo c’era praticamente la squadra dell’anno scorso

Otto
Otto
1 anno fa

Un consiglio Faraoni e lo dico a malincuore chiedi di essere ceduto almeno finisci la carriera in bellezza, tanto il 🤡 non ti ferma!!!!Poro HELLAS…

Pedro
Pedro
1 anno fa

Voi della vecchia guardia, voi che siete l anima dell’ Hellas fate in modo che questo allenatore vada via al più presto. Ritorniamo a giocare come siamo capaci

Attila
Attila
1 anno fa

Quando el gato non el ghe riva….

Nico
Nico
1 anno fa

Davide dai su riguardati la partita non c è un idea di gioco che sia una e sperare di lanciare palla in avanti nella speranza che qualcuno segni serve solo ad andare in b . Mi sa che lasagna ha gia finito i bonus …… henry lasciamo perdere da 2 metri da solo con il portiere quasi seduto per terra lo centra …..djuric 5 gol in un campionato ……. piccoli tutto da dimostrare e non è nemmeno nostro

Articoli correlati

darko lazovic hellas verona
I gialloblù alle 20.45 scenderanno in campo per il match salvezza contro gli uomini di Cioffi...

La Serie A è la grande protagonista delle copertine odierne dei maggiori quotidiani sportivi nazionali....

tijjani noslin hellas verona
Noslin potrebbe tornare a fare la prima punta, mentre in mezzo al campo dovrebbe ricostituirsi...

Dal Network

Altre notizie

Calcio Hellas