Resta in contatto

News

Setti: “Con Tudor vediamo a fine stagione. Bonaventura? Ci avevo fatto un pensierino”

Le dichiarazioni del presidente gialloblù sulla stagione in corso e il mercato

Il presidente dell’Hellas Verona, Maurizio Setti, ha parlato a DAZN:

“Bonaventura? Ci avevo fatto un pensierino, lo avevo guardato quando ha lasciato il Milan, ma poi è andato alla Fiorentina”.

CLASSIFICA. “Lazio, Roma, Atalanta e Fiorentina hanno qualcosa in più. La nostra è una grande classifica. L’obiettivo è fare più di 54 punti”.

ITALIANO. “Un allenatore si sceglie in base a tanti punti di vista. L’ho conosciuto e so che mastica calcio dalla mattina alla sera. Sono contento di aver rivisto il vero Amrabat, quindi complimenti”.

MILAN. “Il Milan ha voglia di portare a casa questo scudetto. Ho visto una squadra unita, un gruppo compatto, che ha corso un po’ meno di noi. Noi potevamo fare qualcosa in più, come andare all’intervallo in  vantaggio. Forse ieri non eravamo al 110%, ma all’80%. L’intelligenza tattica di Pioli di cambiare qualcosa ci ha sorpreso. Ho parlato con lui dopo la partita e l’ho visto molto rilassato nel gestire certe situazioni. Quando perdi 1-3 si può sempre far meglio. Leao ha dimostrato anche intelligenza nello scatto, cosa che non avevo visto all’andata”.

FUTURO TUDOR. “Il calcio ha tutte le sue dinamiche. Finiamo il campionato e vediamo. Tudor ha un carattere più malleabile e morbido con i giocatori rispetto a Juric, ma ha dato anche un po’ più di libertà davanti”.

CAPRARI.Si diceva che fosse era talentoso, ma che non aveva sacrificio. Per me è pronto per la nazionale”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News