Resta in contatto

Calciomercato

L’Arena: “Torino-Zaccagni, i granata ci credono ancora”

Con il Napoli che sembra sparito e il Milan fermo alla finestra, Cairo cerca di vincere la resistenza del centrocampista

Zaccagni al Torino? L’ipotesi sembra non essere ancora tramontata del tutto. Nonostante il primo rifiuto del centrocampista, infatti, i granata continuano il pressing per cercare di regalare a Juric uno degli uomini-simbolo di quello che negli ultimi due anni era stato il “suo” Verona.

A dare fiducia a Cairo sono soprattutto la frenata del Napoli e l’attendismo del Milan, entrambi molto più “freddi” rispetto agli scorsi mesi. Per convincere Setti servono quindici milioni, per convincere il ragazzo, però, la presenza del tecnico croato potrebbe non bastare…

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Piero
Piero
5 giorni fa

Ma come? I nostri giocatori richiesti dal Torino?!?!?!?!
Ma non erano una mera accozzaglia di brocchi?

Beppe
Beppe
6 giorni fa

Zaccagni si pensa un fenomeno solo per una rovesciata fortuita da copertina Panini…piedi per terra e rimani a crescere a Verona va’…

André
André
6 giorni fa

Dipenderà solo da lui. Se zac non vuole rimanere a vr, non dovrebbe più essere un problema nostro di dove c..o andrà. Onestamente non vedo queste tanto acclamate super qualità, per me è un normale giocatore da serie A . Rimpiazzabile e sostituibile, ovviamente da un altro da serie A. Cmq attendo sempre una cordata americana che si compri l Hellas. Setti pur facendo un lavoro eccellente non è in grado di farci fare il tanto atteso salto di qualità. Le una guerra continua.

Toni
Toni
6 giorni fa

Boh, Cairo lo dovrebbe coprire di soldi…lasciare il Verona per il Torino…. Mah….va a finire che resta qua e va a scadenza….

Stefano
Stefano
6 giorni fa

Questo è l’ allenatore osannato dai più! Un mercenario che del suo ci mette assai poco, anche perché poco potrebbe metterci. Quando cambia piazza, e lo fa solo per i soldi, chiede la migrazione dei suoi ex giocatori. D’ altra parte il nomadismo è nel suo dna

Ivan
Ivan
6 giorni fa
Reply to  Stefano

È proprio vero che il calcio è bello perché accoglie le opinioni più disparate anche quelle inascoltabili. Contento ti..

Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!
Advertisement

Altro da Calciomercato