Resta in contatto

News

Cosmi (SKY): “Strafelice per la squadra. La Serie A è ancora il mio campionato”

Le dichiarazioni dell’allenatore rossoblù a margine della vittoria contro i gialloblù

L’allenatore del Crotone, Serse Cosmi, ha parlato a Sky Sport dopo la vittoria contro l’Hellas Verona:

“Al di là del gol dopo pochi secondi, sono molto soddisfatto della squadra: abbiamo commesso pochi errori in difesa e siamo tornati ad essere quelli visti in fase offensiva prima della parentesi di Roma. Sono strafelice per la squadra perché vi assicuro perché abbiamo vissuto settimane in una condizione psicologica complicata. Questa vittoria è un toccasana e ci permette di poter lottare per non arrivare ultimi come ci ha chiesto la società. Oggi abbiamo centrato virtualmente questo traguardo”.

RETE SUBITA. “Abbiamo rischiato di finire la gara senza subire gol, che per noi è un evento inimmaginabile. Ma devo essere sincero che c’erano le premesse, e mi dispiace soprattutto per Cordaz. I giocatori di maggio talento come Simy e Messias possono giocare in tante squadre del nostro campionato. A Simy è mancato il gol, ma c’è stata la prestazione”.

ESORDI.A me non piacciono i debutti tanto per fare. Ne dico uno, come Fabio Gatti che feci esordire nel Perugia contro il Brescia di Baggio avendolo visto in pochi allenamenti e da lì è nata la sua carriera. A me piace far esordire i giocatori in Serie A perché mi sento protagonista anche io, non mi piacciono però i debutti a 3 minuti dalla fine”.

BILANCIO. “Tranne che con l’Atalanta e con la Roma siamo sempre stati in partita e con le squadre del nostro livello siamo stati spesso superiori e abbiamo perso solo per casualità”.

FUTURO. “Le società prendono le decisioni e io le ho sempre rispettate. Sono pronto a tutto, ma sono sicuro che mi sento dentro questa Serie A e volevo dimostrare di poterci stare. Sono convinto che questo sia ancora il mio campionato”.

 

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News