Resta in contatto

News

Nicola (DAZN): “C’è rammarico, ma il pareggio è giusto”

Le dichiarazioni dell’allenatore granata dopo il pareggio contro i gialloblù

L’allenatore del Torino, Davide Nicola, ha parlato a DAZN dopo l’1-1 contro il Verona:

“E’ stata una partita molto tosta. Loro hanno un gioco consolidato e se non sei disposto a lavorare bene sulle seconde palle, ad accettare la parità numerica fai fatica, i ragazzi hanno fatto bene da questo punti di vista. C’è il rammarico per il finale, ma il pareggio sostanzialmente è giusto. I ragazzi si stanno allenando in maniera importante da quando sono arrivato: vedo abnegazione. Adesso stacchiamo perché siamo riusciti a dar continuità di punti e pensiamo alla prossima”.

ATTACCO. “La nostra idea è attaccare sempre con 6 uomini, ma l’importanza di questo punto è dato dal valore dell’avversario: il Verona ha dei dati importantissimi sul gioco rapido e nell’uno contro uno. L’abbiamo fatto a tratti per merito del Verona”.

ILLUSIONE DEL GOL DI VOJVODA.Noi crediamo ogni giorno di potercela fare, ma sappiamo di dovercela giocare fino alla fine. Mancano quattro partite e si gioca ogni 3 giorni. Dobbiamo stare ancora più compatti. Sono contento perché abbiamo 22 titolari e tutti riescono a dare un contributo: questo è importante”.

GOL DIMARCO.E’ una sequenza di errori. Avevamo rischiato in altre tre occasioni. Ripeto: potevamo avere più punti, ma ci sono anche le partite dove raccogli meno, noi non dobbiamo mollare mai”.

SIRIGU. “Quel che è  stato prima conta poco, ora conta il presente: nelle 16 partite con me stanno dimostrando molto. Sirigu è presente, ha personalità e sa cosa significa cosa vuol dire lottare per salvarsi. Non è finita e c’è ancora da battagliare: ora dobbiamo pensare alla prossima”.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News