Resta in contatto

Hellas Verona Women

Women, Mella: “Essere calciatrice è il coronamento di una passione”

La giocatrice gialloblù, raggiunta dai colleghi de La Giovane Italia, ha anche parlato della propria vita da sportiva e del Verona

Il calcio, la vita da atleta, l’Hellas e ovviamente il gol olimpico messo a segno contro la Roma: sono questi i principali argomenti toccati da Sara Mella durante l’intervista concessa ai colleghi de La Giovane Italia.

Di seguito, dunque, le parole della giocatrice gialloblù.

IL CALCIO. «Essere una calciatrice per me rappresenta il coronamento della passione che ho per il calcio sin da bambina. Questo sport rappresenta l’espressione più autentica di me stessa: sia la parte più competitiva e “aggressiva” all’interno del rettangolo di gioco, sia quella più socievole in spogliatoio. Cosa provo all’ingresso in campo? Quando gioco sono molto concentrata, ma allo stesso tempo mi lascio trasportare dalle emozioni che solo quel contesto mi può dare».

VITA DA ATLETA. «La mia giornata tipo inizia alle 8:30 con la colazione, durante la mattina studio, pranzo, riposo e vado un’ora prima al campo per attivarmi e poi mi alleno per circa due ore. Torno a casa con le mie coinquiline, ceniamo verso le 20:30, quattro chiacchiere e poi mi ritiro in camera a leggere un libro o a vedere un  documentario o un film. L’organizzazione tra calcio e studio a volte comporta un elevato dispendio di energie e, per garantirla, bisogna disporre di un buon ordine mentale. Penso ne valga la pena, ancor di più quando raggiungi traguardi come per esempio la laurea, il compimento di un percorso di crescita personale».

L’HELLAS. «Sicuramente cambiare città ti porta a riorganizzare la tua vita, ma penso siano esperienze che ti arricchiscono. Nuove persone, nuove amicizie , nuovi ambienti e mille stimoli in più… Non ho trovato alcuna difficoltà ad inserirmi nell’ambiente Hellas Verona e attualmente vedo che a livello di squadra siamo in crescita, soprattutto per quanto riguarda la consapevolezza dei nostri mezzi. Il gol contro la Roma? Mi ci è voluto qualche secondo per realizzare di avere segnato, poi sono stata investita da emozioni forti che non provavo da tempo. È sempre bello contribuire alla vittoria della propria squadra».

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!
Advertisement

Altro da Hellas Verona Women