Resta in contatto

Calciomercato

GdS: Zaccagni-Barak-Juric, la pista del Napoli resta viva

I tre gialloblù rappresentano profili ideali in ottica abbattimento costi, una politica che probabilmente prenderà piede in casa partenopea

La parola d’ordine in casa Napoli è “tagliare”: come infatti riportato da La Gazzetta dello Sport, soprattutto in caso di mancato accesso alla Champions League la società di De Laurentiis adotterà una politica di abbattimento dei costi che potrebbe riguardare anche il Verona.

Senza i quaranta milioni derivanti dall’accesso alla massima competizione europea, la società campana potrebbe infatti affidare la guida tecnica a un allenatore emergente, e il nome più caldo è certamente quello di Ivan Juric, attuale oggetto dei desideri di Giuntoli insieme a De Zerbi e Italiano.

Come vi avevamo tuttavia già raccontato, sono tanti i gialloblù ambiti dal d.s. partenopeo: a spiccare è ovviamente il nome di Mattia Zaccagni, il cui nome è ormai da tempo affiancato al Napoli, ma anche Antonin Barak sta rapidamente attirando l’attenzione su di sé. Per entrambi la valutazione si aggira tra i dieci e i quindici milioni, mentre per quanto riguarda l’ingaggio De Laurentiis potrebbe offrire circa un milione a testa, arrivando a uno e mezzo per il tecnico croato.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Stefano
Stefano
1 mese fa

Solite balle per scrivere qualcosa

ARTURO
ARTURO
1 mese fa

Grande fantasia su un altro sito il Napoli sta parlando con altri 4 allenatori (Sarri, Benitez, Spalletti ecc). Prima o dopo qualcuno ci indovina.

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!
Advertisement

Altro da Calciomercato