Resta in contatto

News

Juric: “Barak dice che potremmo vincere lo scudetto? È un ragazzo simpatico…”

Il tecnico dell’Hellas ha presentato la gara con il Benevento, parlando anche della battuta del suo centrocampista

A due giorni dall’ottimo punto casalingo ottenuto contro la Juventus, mister Juric è tornato a parlare per presentare la sfida in programma mercoledì contro il Benevento.

Senza perdere tempo, andiamo quindi a vedere le principali dichiarazioni del tecnico gialloblù.

LA JUVENTUS. «Contro la Juventus ho visto tante cose belle, ma anche tanti errori e tanti regali che non possiamo permetterci perché rompono il ritmo del nostro gioco. I subentrati? Sono stato molto contento di loro, è bello poter finalmente contare su tanti giocatori e poter quindi pensare di cambiare qualcosina di partita in partita».

L’AVVERSARIO. «Il Benevento è una squadra molto esperta e che sta facendo un ottimo campionato. La gara di mercoledì nasconde varie insidie e sarà senz’altro molto difficile come lo fu all’andata, ma giocando come sappiamo possiamo metterli in difficoltà. Come stiamo? La squadra ci arriva bene e non abbiamo avuto problemi di infortuni».

I SINGOLI. «Sturaro sabato sera ha fatto bene, anche perché non dimentichiamoci che non giocava da mesi. Può sicuramente migliorare molto, però sono contento di lui. Salcedo non sta giocando perché è stato infortunato e poi è “chiuso” da Zaccagni, Barak e Bessa. Eddie comunque si sta allenando bene e avrà le sue occasioni. Vieira, Ceccherini e Dawidowicz stanno recuperando la forma. Benassi non ha ancora una continuità negli allenamenti, ma per essere preso in considerazione dovrà riuscirci: purtroppo ci sono giorni in cui si allena bene e altri in cui non ce la fa. Barak dice che possiamo vincere lo scudetto? È un ragazzo simpatico… (ride, ndr)».

CRESCITA CONTINUA. «Anche se rispetto alla scorsa stagione non abbiamo fatto grandi passi avanti, vedo una squadra che piano piano sta crescendo, ma tutto dipende da noi. Ciò che voglio è migliorare sempre: rimanere fermi o peggio andare indietro non va bene. In un anno e mezzo comunque abbiamo fatto davvero tanto sotto tutti gli aspetti, come dimostra anche il fatto che ora i tifosi rimangano delusi se pareggiamo contro il Genoa o contro la Juventus, una cosa che mi fa molto piacere. È un po’ come l’Atalanta di Gasperini, anche se noi ovviamente siamo molto distanti da quei livelli: “Gasp” ha portato una squadra che lottava per salvarsi a essere criticata se non arriva in Champions, il tutto senza avere il budget di Juventus o Inter. Fondamentale per loro è stato il settore giovanile, dal quale hanno ricavato grandi plusvalenze. Credo comunque che nemmeno Gian Piero si renda conto di quanto bene abbia fatto al calcio italiano».

LE SCELTE. «Se tutto andrà bene mercoledì giocherà Tameze: in questi giorni ha riposato un po’ e dovrebbe partire dall’inizio. Credo poi di cambiare almeno uno dei centrali di difesa. Le due punte? Non mi piacciono, credo ci snaturino e ci facciano perdere le nostre principali caratteristiche: noi siamo pericolosi quando ci scambiamo di posizione, inoltre con i due trequartisti abbiamo un gioco più fluido».

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Saró mia l’unico che ha giocato questa scheda…. /=\♡

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Grazie mister !

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Mitico Juric

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ha risposto alla domanda “se giocate così e siete al 30% cosa farete quando sarete al 100% ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Barak idolo 💪

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

È stato forte a dire che vinciamo lo scudetto, ha fatto una bella battuta il nostro vichingo Barak.💛💙💛💙💛💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Meglio Tameze sicuramente di Sturaro

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!
Advertisement

Altro da News