Resta in contatto

News

Silvestri: “Con Cataldi si lavora sempre al 100%. Il mio sogno? Segnare un gol…”

Il portiere dell’Hellas, raggiunto dai microfoni del canale ufficiale della Serie A, ha parlato della propria esperienza in gialloblù

«Marco è riuscito attraverso il lavoro e l’abnegazione quasi ossessivi a rendere straordinario ciò che fa. Commette pochissimi errori perché è sempre dentro la gara».

Basterebbe questa introduzione di Massimo Cataldi a far capire la meticolosità che Marco Silvestri mette tutti i giorni in quel di Peschiera per poter poi, una volta in campo, sfoderare prestazioni pazzesche come quelle a cui ci ha abituato negli ultimi anni.

I complimenti tra il preparatore e il portiere gialloblù, comunque, sono reciproci: raggiunto dai microfoni del canale ufficiale della Serie A, infatti, l’estremo difensore ha elogiato il grande lavoro dello stesso Cataldi, parlano però anche della propria esperienza gialloblù. Di seguito, dunque, le sue principali dichiarazioni.

LA SERIE A. «Io sono un po’ un “Peter Pan”, però nel calcio ho dovuto crescere e fare una gavetta che mi è servita tantissimo. Non ho mai mollato e credo che questo abbia ripagato. Sono arrivato in Serie A alla soglia dei trent’anni, però penso che non sia importante a che età si arrivi, quanto arrivarci e poi rimanerci. Il mio sogno nel cassetto? Segnare un gol, e prima o poi ci riuscirò».

IL PREPARATORE. «Da quando mi alleno con Massimo Cataldi sono cresciuto tanto: con lui ci si allena sempre al 100%, come se stessimo sempre giocando una partita, e questo si riflette in campo. Non credo si possa mai raggiungere la perfezione, però mi sento davvero molto migliorato e mi piace anche rivedermi in video».

UN VERONA GRANITICO. «Spesso abbiamo mantenuto la porta inviolata, ma non è solamente merito mio: il portiere ci può mettere una pezza ogni tanto, ma è tutta la squadra che sa che non dobbiamo prendere gol. Per fare un esempio, Zaccagni pur essendo uno dei nostri attaccanti più talentuosi è anche uno dei primi a tornare per difendere, ed è questo che sta facendo la differenza».

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Stefano
Stefano
28 giorni fa

Segna alla roma domenica… invece di andare la … in questo momento non mi sembra una società con le idee chiare…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

Il prossimo rigore da tirare sarà tuo!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
28 giorni fa

Basta che te lo fe nella porta avversaria 😜

Commento da Facebook
Commento da Facebook
28 giorni fa

Basta fare un un’autogol…🤣🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
28 giorni fa

A salvezza acquisita ..se ne avremmo uno a favore calcia un rigore

Commento da Facebook
Commento da Facebook
28 giorni fa

Non ricorda qualcosa?
Iturbe che parte e Toni che aspetta in mezzo e segna…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

Un super portiere

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News