Resta in contatto

Calciomercato

Capitolo esuberi: sempre in ballo i “soliti” tre, ma non solo

Vitale e Di Gaudio pensano a un ritorno a casa, Laribi vorrebbe la Serie B mentre Danzi è diviso tra due bianconere

Al Verona serve acquistare, ma anche vendere: i gialloblù hanno infatti in rosa alcuni elementi che ormai da tempo non fanno più parte del progetto gialloblù: stiamo ovviamente parlando di Antonio Di Gaudio, Luigi Vitale e Karim Laribi.

Il primo, dopo essere stato vicinissimo al Frosinone, starebbe pensando di tornare a casa: come infatti riportato da L’Arena, il giocatore avrebbe strizzato l’occhio alla Salernitana, squadra della propria città d’origine. Discorso simile anche per Antonio Di Gaudio, visto che l’attaccante nato a Palermo sarebbe tentato proprio dai rosanero allenati da Boscaglia.

Qualche dubbio in più invece per quanto riguarda l’italo-tunisino, il quale vorrebbe essere ceduto quantomeno in Serie B: su di lui ci sarebbe l’Ascoli, dove potrebbe approdare insieme a Danzi, un altro giocatore “nel limbo”. Il ragazzo ha infatti bisogno di giocare ed è richiesto anche dall’Under 23 della Juventus, ma il suo addio è strettamente legato al mercato in entrata gialloblù, in quanto se D’Amico non riuscisse a trovare un mediano (tipologia di giocatore che in questo momento serve come il pane al Verona) il destino del talentino scaligero sarebbe quello di rimanere alla corte di Juric.

Ultimo nodo da sciogliere è quello relativo a Borghetto: il quarto portiere della rosa gialloblù al momento di è aggregato da fuoriquota alla Primavera, ma è probabile che anche per lui si cerchi una destinazione. Al momento, però, non ci sarebbero offerte concrete.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Calciomercato