Resta in contatto

News

Kalinic: “A Torino senza paura. I gol arriveranno, serve pazienza”

L’attaccante dell’Hellas, intervistato dai colleghi de L’Arena, si è anche complimentato con i millenials gialloblù

L’inizio di stagione, i millenials gialloblù, la Juventus… Sono parecchi gli argomenti toccati da Nikola Kalinic durante l’intervista concessa ai colleghi de L’Arena.

Di seguito, dunque, le principali dichiarazioni del neo-attaccante gialloblù.

L’INIZIO DI STAGIONE. «La squadra gioca bene, fisicamente siamo ben messi e la classifica è buona, inoltre in difesa poi stiamo facendo vedere cose importanti. Ora dobbiamo migliorare in attacco perché non concretizziamo quando creiamo. Penso però che lavorando i risultati arriveranno: come dice il mister, dobbiamo solo avere pazienza».

LA SQUADRA. «Qui mi trovo benissimo con tutti i miei compagni e siamo un gruppo molto unito. Il più forte? Non mi va di fare nomi, per i “millenials” che ci sono qui sono davvero bravissimi!».

IL DEBUTTO. «Contro il Genoa non era facile, ma abbiamo creato almeno tre o quattro occasioni da gol. Quando sono entrato mi sembra sia andato tutto bene, però ho bisogno di un po’ di tempi per mettermi in pari con i miei compagni sotto il punto di vista fisico e per entrare negli schemi del mister. Occasione per il rilancio? Sì, qui posso ripartire da zero ma soprattutto giocare dall’inizio e avere la fiducia di tutti».

LA JUVENTUS. «La Juventus è la Juventus, anche quando deve fare a meno di grandi giocatori rimane una grandissima formazione. Noi andremo a Torino a giocarcela senza paura e poi vedremo. Io contro di loro ho sempre segnato (ride, ndr) spero di ripetermi! Partire titolare? Deciderà il mister. Ho iniziato a lavorare seriamente da poco, ma darò sempre il massimo quando chiamato in causa».

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News