Resta in contatto

Calciomercato

Corriere di Verona: Hellas con il fiato sospeso per Faraoni

Le parole del presidente Setti aprono alla possibilità che il centrocampista possa partire

Davide Faraoni è cedibile. L’ha spiegato, a inizio settimana, Maurizio Setti, che ha confermato il contatto stretto con il Napoli e con il suo direttore sportivo, Cristiano Giuntoli, estimatore di Faraoni da tempo. Il laterale è legato all’Hellas per altre due stagioni, ha un contratto in scadenza il 30 giugno 2022. L’ipotesi di un adeguamento dell’ingaggio non è, al momento, percorribile. Lo scrive questa mattina il Corriere di Verona.

Le sirene del Napoli si sono fatte sentire e anche la Roma si è fatta avanti per il giocatore, tra i migliori interpreti del ruolo in Italia, nell’ultimo campionato. La sua valutazione oscilla tra i 7 e gli 8 milioni di euro. Per quanto il Verona non voglia monetizzare con una cessione di Faraoni, l’apertura di Setti al Napoli c’è stata. Come dire: fate il vostro gioco, la porta non è chiusa.

Per Ivan Juric, tuttavia, Faraoni è un pezzo fondamentale nel mosaico di squadra. Pensare a una sua partenza comporterebbe un azzardo per un Hellas che, comunque, dovrà essere in buona parte ricostruito. Cambiare sì, è il messaggio, perché è inevitabile, ma niente rivoluzioni.

22 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
22 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Calciomercato