Resta in contatto

News

Juric: “A inizio stagione mi era stata chiesta una retrocessione dignitosa. Ora puntiamo alla stabilità”

Il tecnico gialloblù, al termine della sfida contro la Lazio, non ha come al solito avuto alcun pelo sulla lingua

Si è da poco conclusa la conferenza stampa post-Lazio di Ivan Juric, il quale come al solito non ha avuto peli sulla lingua.

Senza giri di parole, andiamo infatti a vedere le sue principali dichiarazioni.

LA PARTITA. «Mi viene difficile commentare questa partita perché penso che abbiamo giocato molto meglio della Lazio, però loro ogni volta che tiravano ci castigavano e alla fine abbiamo preso cinque gol davvero strani e pagato molto gli episodi. È stata una bella prestazione e a tratti abbiamo dominato la partita, ma quando incassi cinque gol stai zitto a vai a casa».

CALCIO D’AGOSTO. «Quello che stiamo giocando non è il calcio e non sono emozioni vere: parliamochi chiaro, stiamo chiudendo questo campionato per i soldi dei diritti televisivi. Non ci sforziamo di dare il massimo e i ragazzi sono splendidi, però questo calcio non vale molto…».

IL FUTURO. «Io penso che al termine di questa stagione ripartiremo da zero perché l’anno prossimo rimarranno sei o sette giocatori, quindi gli altri dovremo acquistarli o prenderli in prestito. Ora però la Società ha una stabilità diversa rispetto alla scorsa estate. Io spero che riusciremo a divertirci anche così: sappiamo che giocatori vogliamo, ma il problema sono sempre i soldi. La mia idea è costruire qualcosa di stabile, ciò che non è stato negli ultimi dieci anni».

LE PREMESSE. «A inizio stagione mi è stata chiesta una retrocessione dignitosa: l’importante era mantenere i conti apposto. Poi però si è creato un gruppo splendido, quindi complimenti ai ragazzi perché hanno davvero dato il massimo, dal primo fino all’ultimo».

D’AMICO. «Mi sono trovato molto bene con Tony D’Amico: lui dopo un po’ ha capito che tipo di giocatori mi servissero e da lì in poi siamo andati sempre in crescendo, anche a livello umano».

23 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
23 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News