Resta in contatto

News

Apolloni: “L’importante era riprendere. Cinque sostituzioni? Soluzione adatta”

Apolloni

Le dichiarazioni dell’ex difensore gialloblù sulla ripartenza del campionato

Luigi Apolloni, ex difensore dell’Hellas Verona, ha parlato della ripresa del campionato a Radio Sportiva:
 
ORARI“Al Mondiale ’94 era caldissimo, andammo incontro a difficoltà naturali. C’erano orari che non permettevano di essere al meglio fisicamente come sarebbe stato se invece fosse stato più fresco. L’importante era iniziare e riprendere il campionato. Ora la cosa fondamentale è stata trovare la possibilità di dare nuovamente il via alla macchina del pallone, poi ci sta che ci sia qualche fattore problematico. Penso che sia ancora presto per tornare a parlare di normalità, specie senza pubblico, ma tant’è”.

CINQUE CAMBI. “Mi pare la soluzione più adatta, su una rosa di 25 giocatori c’è più possibilità per tutti di giocare. In più con l’estate e le partite ravvicinate è un’opportunità importante per gli allenatori. A livello muscolare sarà uno stress notevole e qualche guaio fisico è da mettere in conto”.

RIPRESA DOPO 3 MESI. “Ci sono tutte le premesse per riprendere da dove si era interrotto. Si lavora sull’aspetto fisico e atletico per avere le condizioni migliori. A livello tattico andranno ripristinate alcune cose”.


LOTTA SCUDETTO. Avere la rosa ampia dà più vantaggi e si può fare un turnover meno rischioso. La Juve appare in vantaggio da quel punto di vista, ma spero che Lazio e Inter diano comunque battaglia per arricchire questo finale di stagione affinché ci sia in ogni caso emozione per questa conclusione di campionato”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News