Resta in contatto

Esclusive

Ag. Lucas a CH: “È il centrocampista più forte del torneo. Per Joao Cesco avventura finita al Verona”

Intervista al procuratore dei tre giovani brasiliani protagonisti di una grande stagione con la Primavera

Se l’Hellas Verona di Ivan Juric ha sorpreso tutti, la Primavera di Corrent ha rispettato i pronostici in campionato e ha raggiunto un risultato storico in Coppa Italia. I giovani gialloblù hanno infatti raggiunto per la prima volta la finale del torneo tricolore e, se non si fosse fermato tutto, proprio qualche giorno fa avrebbero dovuto giocare l’ultimo atto contro la Fiorentina.

Tra i protagonisti di questa impresa ci sono due brasiliani, ovvero il capitano Lucas Felippe Martello e il portiere Victor Wehbi Aznar, oltre al difensore Joao Cesco, che però dopo essere stato tesserato la scorsa estate si è infortunato al crociato a inizio stagione.

Per commentare il loro cammino, CalcioHellas.it ha contattato il loro agente João Paulo Marangon:

Come sta vivendo questa situazione e come procede il suo lavoro in questo momento?
“Sto trascorrendo la quarantena a casa con la mia famiglia. Passare 24 ore insieme a mia moglie e mio figlio è forse l’unica cosa positiva di questa pandemia. Il lavoro ovviamente è diminuito, ma il calciomercato non si ferma mai. Sento i ragazzi quasi tutti i giorni tramite videoconferenza o Whatsapp”.

Negli scorsi giorni Adriano Galliani ha proposto di disputare le prossime due stagioni nell’anno solare, per arrivare pronti al Mondiale 2022 e per avere più tempo per concludere questa: lei cosa ne pensa?
“Credo che sia una proposta intelligente e da valutare seriamente”.

Come valuta la stagione sin qui di Lucas e Aznar con la Primavera gialloblù?
Penso che Lucas sia il centrocampista più forte del campionato Primavera 2: giocando da regista ha fatto 8 goal in 15 presenze, è chiaro che fa la differenza. Aznar è cresciuto molto da quando è arrivato all’Hellas, nonostante sia il suo primo anno di Primavera ha già giocato 9 partite e contro la Roma in semifinale di Coppa è stato fondamentale. Se continuerà bene il suo processo di crescita potrà avere un futuro importante”.

Che piani avete per la crescita di Lucas?
“Ci hanno già contattato delle squadre italiane ed estere, ma in questo momento Lucas pensa solo a fare bene con la maglia dell’Hellas: sogna di vincere la Coppa Italia Primavera e di esordire in Prima Squadra. Quando la stagione si concluderà ci riuniremo e decideremo cosa fare”.

Come procede il recupero del difensore Joao Cesco?
È un peccato quello che è successo con Cesco, un infortunio grave alla prima di campionato ha spiazzato quelli che erano i nostri progetti. L’avventura con l’Hellas è finita, tanto è vero che il recupero lo sta facendo in Brasile: la prossima stagione lui sarebbe un fuori quota in Primavera e quindi cercheremo un’opportunità altrove. Nonostante l’infortunio non sono preoccupato, perché è un difensore mancino alto 1.90 con la tecnica di un trequartista e non se ne vedono molti così in giro”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Lucas va tenuto e fatto crescere in prima squadra

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Esclusive