Resta in contatto

News

Calzedonia converte alcuni stabilimenti: in arrivo più di 10mila mascherine al giorno

Dopo il Pastificio Rana, un altro gigante veronese scende in campo contro il Coronavirus

Calzedonia scende in campo: questa volta, però, non parliamo della squadra di volley scaligera, ma dell’azienda veronese leader nel settore dell’abbigliamento.

Come infatti riportato da L’Arena, il colosso scaligero ha deciso di fare la propria parte nella lotta al Coronavirus convertendo alcuni dei propri stabilimenti per produrre mascherine e camici. Le fabbriche di Avio (Trento), Gissi (Chieti) e quelli presenti in territorio croato dovrebbero arrivare a confezionare qualcosa come 10000 mascherine al giorno nella fase iniziale, un numero che dunque potrebbe poi salire.

Dopo quello di Rana, insomma, Verona schiera un altro dei propri “pezzi da 90”: orgogliosi di voi!

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News