Calcio Hellas
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Veloso: “Il calcio doveva fermarsi prima: siamo persone normali anche noi…”

Il centrocampista gialloblù, raggiunto dai giornalisti portoghesi di A Bola, ha parlato della vita ai tempi del Coronavirus

Il calcio doveva fermarsi prima: un coro sentito e risentito, ora rilanciato anche da Miguel Veloso.

Queste infatti le principali dichiarazioni rilasciate dal centrocampista gialloblù ai giornalisti portoghesi di A Bola:

«Il calcio doveva fermarsi molto prima: siamo persone normali, e rischiavamo di contagiare familiari, colleghi e tutte le persone presenti allo stadio.

Il grande problema è che all’inizio nessuno prendeva la situazione sul serio, ma alla fine questo questo virus si è rivelato grave e ora siamo tutti in isolamento. L’importante, arrivati a questo punto, è seguire le regole che sono state date.

Ciò che temo di questa situazione, più che contrarre il virus, è trasmetterlo ai miei familiari.

La vita in quarantena? Va tutto bene, usciamo solo per andare al supermercato o in farmacia, per il resto trascorro le giornate a rincorrere i miei figli e ad allenarmi, con ciò che ho a casa, seguendo il programma che ci viene mandato dalla società».

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 anni fa

Sono quelli che decidono che non lo sono…..

Articoli correlati

Il tecnico gialloblù ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara del Bentegodi...
Tanta però la concorrenza per il terzino destro classe 2005...
La convocazione in Nazionale è stata la ciliegina di una stagione di alto livello per...

Dal Network

Il difensore argentino ha parlato della gara di sabato ai microfoni de La Gazzetta dello...
CR7 dovrà essere risarcito della metà della somma ancora non pervenuta...

Altre notizie

Calcio Hellas