Resta in contatto

News

Bocchetti: “È al Bentegodi che dobbiamo costruire la nostra salvezza”

Il difensore gialloblù, a pochi giorni dalla sfida col Milan, sembra fare grande affidamento sul Tempio e i suoi tifosi

C’era anche Salvatore Bocchetti all’evento Manila Grace durante il quale il presidente Setti ha presentato M9|85, la nuova linea casual ispirata alla storia dell’Hellas.

A margine dell’evento il difensore gialloblù si è fermato a scambiare due chiacchiere con i giornalisti presenti: di seguito, dunque, le sue principali dichiarazioni.

IL MILAN. «Quella di domenica è una partita importantissima perché noi al Bentegodi ci giochiamo tantissimo ed è lì che dobbiamo costruire la nostra salvezza. Il Milan è una squadra di grande qualità, ma per noi una squadra vale l’altra: ce la metteremo tutta e credo che i nostri tifosi ci daranno una grossa mano».

I TIFOSI. «Chiaro che per noi avere tanti tifosi a sostenerci vuol dire molto. Ciò che possiamo fare è dare il massimo per fare in modo che lo stadio sia coinvolto e ci continui a spingere».

EX DELLA PARTITA. «Ho giocato appena sei mesi al Milan: certo, è un ricordo positivo, ma ora penso al presente e il mio presente si chiama Hellas Verona».

IL CAMPIONATO. «Noi ce la metteremo tutta in ogni partita: la strada è molto lunga, e sicuramente arriveranno dei momenti negativi in cui dovremo essere bravi a rimanere uniti e a non mollare mai».

UNA MAGLIA DA TITOLARE? «Il Mister in questa settimana non ha fatto trapelare nulla nemmeno con noi giocatori. Noi tutti comunque ci alleniamo duramente per farci trovare pronti».

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News