Resta in contatto

News

Prima uscita ok, piace l’idea di vedere Zaccagni più vicino a Di Carmine

Finisce 12 a 0 per il Verona la prima uscita della stagione. Davanti ad ottocento tifosi saliti a Mezzano di Primiero, i gialloblù di Juric giocano stabilmente nella metà campo della volenterosa formazione di casa neo promossa nel campionato di Prima categoria

Eccolo il primo undici del Verona di Juric. In porta c’è Silvestri. I tre difensori sono Dawidowicz, Rrahmani e Bochetti. Sulla fasce vi sono Faraoni e Balkovec. In mezzo al campo giocano Marrone, Henderson e Zaccagni con Lee che agisce alle spalle di Di Carmine. Dovrebbe essere un 3-4-3 con Faraoni e Balkovec che si aggiungono ai tre in mezzo a seconda di dove transita il pallone, ma di fatto a volte diventa un 4-4-1-1. Non c’è avversario in campo e l’acido lattico non aiuta i gialloblù, però la manovra dell’Hellas è gradevole. Si gioca ad una porta sola e quindi addio ai movimenti difensivi. Davanti piacciono le verticalizzazioni di Zaccagni sempre molto vicino a Di Carmine. E sono loro a colpire con reti di diversa fattura ma tutte molto belle. Apre Zaccagni e Di Carmine segna una bella doppietta nel primo tempo, scrive stamani L’Arena in edicola.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News