Resta in contatto

News

Gravina: “Sabato si gioca, ma adesso serve qualcosa di molto radicale”

In seguito ai fatti di ieri si era paventato anche lo stop dei campionati. In realtà nel prossimo weekend si giocherà regolarmente

Adesso basta, quanto accaduto negli ultimi giorni non è più tollerabile. Qui serve qualcosa di molto radicale“. Gabriele Gravina, presidente della Federcalcio, interviene dopo Inter-Napoli, commentando i cori razzisti a Koulibaly e gli incidenti fuori dallo stadio che ha portato alla morte del tifoso Daniele Belardinelli. Decisione clamorosa di sospendere il campionato?«Sabato si gioca, il campionato non si ferma. Ma la linea deve essere molto dura, sono in attesa di capire le decisioni del Giudice sportivo, ma bene ha detto il questore Cardona sui provvedimenti che proporrà. Io mi devo preoccupare della parte sportiva, quello che emerge ieri da questo punto di vista sono i cori razzisti nei confronti di Koulibaly. La norma in merito è chiara, l’arbitro non può in questo momento interrompere la gara. Un approfondimento con il ministero dell’interno può aiutare a focalizzare meglio questa norma, ma al momento l’unico soggetto che può interrompere è il responsabile della sicurezza dell’ordine pubblico. L’arbitro di ieri ha applicato le regole del gioco, non ha fatto nulla di sbagliato», riporta Gazzetta.it.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News