Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Lee crede ancora alla qualificazione: “Con la Germania daremo il massimo”

 

Il fantasista coreano del Verona parla delle poche chance della propria Nazionale di passare il turno, ma manca ancora una partita e non vuole sbagliarla

Seung-Woo Lee, attaccante dell’Hellas Verona e della Nazionale della Corea del Sud, di cui porta la maglia numero 10, ha parlato della difficile situazione della sua squadra dopo la sconfitta contro il Messico. Le possibilità della Nazionale asiatica di procedere oltre la fase a gironi ora si fanno davvero risicate, ma Lee promette di dare il massimo. Servirebbe una vittoria sulla Germania con almeno due gol di scarto e la vittoria del Messico sulla Svezia.

Proprio lui che, nonostante quel numero così importante sulle spalle e il premio di qualche mese fa come miglior giovane calciatore asiatico dell’anno, non è ancora partito da titolare in questo mondiale, ma è solo subentrato dopo l’ora di gioco. Contro la Germania è entrato al 64′, entrando nel tabellino solo per un brutto fallo a centrocampo con cui si è guadagnato il cartellino giallo.

“Sono davvero dispiaciuto di avere così poche chance di passare agli ottavi di finale con la mia squadra” dice il calciatore gialloblù, arrivato al Mondiale di Russia fra lo stupore generale, visto il poco minutaggio collezionato durante la gestione di Fabio Pecchia.

Se il gol di Son fosse arrivato un po’ prima avremmo avuto più possibilità di giocarcela e segnarne un altro, ma proveremo a fare del nostro meglio nella partita contro la Germania, come avevamo programmato” conclude Lee, guardando più alle chance di passare il turno che all’inevitabile evidenza: la Corea del Sud è un passo fuori da Russia 2018, ma nel calcio può succedere di tutto.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News