Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Diritti TV: la Lega di serie A boccia Mediapro

diritti tv

Club compatti per il no alla società spagnola. Il contratto sarà risolto senza il pagamento della fideiussione da oltre un miliardo di euro in una settimana

La Lega di serie A boccia Mediapro. Durante l’assemblea che si è tenuta ieri per trovare una soluzione alla questione della gestione dei diritti TV, i 17 club del massimo campionato aventi diritto al voto (le squadre che hanno partecipato all’ultimo campionato tranne le tre retrocesse) hanno votato all’unanimità la chiusura anticipata del rapporto con la società spagnola che ora ha solamente sette giorni di tempo per per versare la fideiussione da oltre un miliardo di euro per evitare la risoluzione del contratto.

Quando la rescissione sarà ufficializzata, la Lega inizierà una complicata e frettolosa trattativa con altre emittenti (dalle voci trapelate nei giorni scorsi Sky sembra pronta a un’offerta vicina ai 900 milioni di euro) per l’assegnazione dei diritti per il triennio  triennio 2018-21. “Nel giro di una settimana apriremo un percorso di trattative private con tutti i broadcaster – ha detto il presidente della Lega Calcio Serie A, Gaetano Miccichè – fiduciosi di arrivare nel più breve tempo possibile ad avere delle offerte interessanti che possano soddisfare le esigenze di tutti“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News