Resta in contatto

News

Verona-Sassuolo, le pagelle di CalcioHellas

Pecchia

Queste le valutazioni fatte dalla redazione per quel che riguarda la partita del Bentegodi tra i gialloblù di Pecchia e i neroverdi di Iachini.

Come di consueto la nostra redazione vi propone le pagelle al termine della gara tra Verona e Sassuolo che ha visto i neroverdi trionfare grazie alla rete di Lemos.

Nicolas 5: parte bene con alcune parate importanti su Duncan e Politano, ma commette un errore grossolano sull’uscita che porta al gol di Lemos che vale la sconfitta per i gialloblù.

Romulo 5: torna ad agire da terzino destro vista la squalifica di Caracciolo. Non brilla ne in fase offensiva dove spinge meno del solito, ne in fase difensiva dove commette qualche errore di attenzione.

Ferrari 4,5: cerca di difendere con ordine tenendo alta la linea difensiva ma fatica a contenere le incursioni di Duncan e i movimenti repentini di Politano. L’azione in cui parte da solo palla al piede cercando di superare l’intera squadra avversaria è la triste copertina della gara di questa sera.

Vukovic 5: fa il suo giocando una partita tutto sommato attenta. Qualche difficoltà sui lanci lunghi dove mostra di non essere proprio un centometrista.

Souprayen 5: si trova spesso uno contro uno con Berardi e nel complesso lo riesce a limitare bene, ma non ha la qualità per essere utile ai suoi in fase offensiva.

Zuculini 5,5: Consigli gli leva dopo appena 5′ la gioia del gol con un grandissimo intervento. Gioca la sua solita partita fatta di grinta e generosità, a volte senza la necessaria lucidità. Esce ad inizio ripresa.

(dal 54′ Matos 5: entra per cambiare la partita e dare più qualità all’attacco gialloblù. Non ci riesce minimamente).

Danzi 6: parte con tanto coraggio andando subito a contrastare in maniera molto dura Magnanelli. Per come corre, lotta e imposta non sembra proprio che sia il suo esordio in A. Unica nota positiva della serata del Bentegodi.

Valoti 5: corre tanto ma troppo spesso a vuoto. Tante volte si trova ad essere oltre la palla o comunque fuori posizione. Non incide.

Cerci 4,5: la qualità c’è ma manca completamente la rapidità per rendere la sua azione efficace. Non viene mai servito e in 70′ non riesce mai a calciare in porta.

(dal 70′ Petkovic 5: entra per il forcing finale e per mettere fisicità nell’area avversaria. Combina poco, ma viene anche servito molto male).

Fares 4,5: come nelle precedenti gare si muove molto dannandosi l’anima, ma non c’è nulla da fare, non è un centravanti e si vede. Sbaglia tantissimo e non trova mai lo spazio per calciare. Nel concitato finale poi si intralcia pure con Petkovic.

Verde 5,5: comincia molto bene la gara con un paio di traversoni dalla sinistra molto interessanti non sfruttati dai compagni. Tecnicamente è uno dei migliori in campo ma fatica maledettamente a dare continuità alla sua azione.

(dal 65′ Lee 5: tanto, tantissimo fumo e nient’altro. Sbaglia praticamente tutto, ma non può certo essere lui l’uomo a dover salvare i gialloblù).

 

All. Pecchia 4: il suo Verona dura meno di un tempo. Dopo il gol di Lemos la squadra si scioglie e come sempre è successo in questa stagione non ha né la forza né l’organizzazione per reagire. Una sconfitta amarissima, specchio di una stagione intera da dimenticare.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News