Resta in contatto

News

La penna in trasferta – Giovanelli (Sassuolo Calcio News): “Il pareggio non servirà a nessuno, Politano è al top. C’è più ottimismo”

A poche ore dall’ultimo turno infrasettimanale di campionato, l’analisi di chi segue da vicino gli emiliani

Verona-Sassuolo sarà una lotta, Iachini sta trovando le soluzioni giuste“. Queste e altre considerazioni di Simone Giovanelli, redattore di Sassuolocalcionews che ha gentilmente scambiato due parole con noi in vista della gara di questa sera.

Come sta il Sassuolo?
“Il Sassuolo sta bene, il pareggio con il Benevento deve essere visto in chiave positiva, ovvero come sesto risultato utile consecutivo, mai accaduto in questa stagione. La squadra ha ricalibrato i propri obiettivi focalizzandosi sulla salvezza ed il lavoro di Iachini sul nuovo modulo (3-5-2) sembra avere portato nuove armi alla formazione neroverde”.

Che partita attendersi?
“Banale, ma c’è da attendersi una lotta. Il Verona pare meno in forma ma gioca in casa e vuole sfruttare lo scontro diretto per rimettersi in carreggiata. Il Sassuolo non è impeccabile in difesa, ma davanti ha risolto alcuni problemi e soprattutto ha ritrovato la via del gol. Come sempre in queste sfide, il pareggio non servirà a nessuno”.

Come vive la città il momento?
“I tifosi non hanno ancora certezze riguardo l’esito della stagione, ma hanno capito la difficoltà della rosa nell’approcciarsi ad un nuovo ciclo e dopo un periodo negativo sembrano ora orientati verso l’ottimismo, con la voglia di confermare Iachini anche per la prossima stagione”.

Può esserci un giocatore decisivo da entrambe le parti?
“Per entrambe, la salvezza passerà dal gioco di squadra più che dai singoli. Se posso però sbilanciarmi sul Sassuolo, vedo sicuramente Politano al top, possiamo considerarlo l’attuale Berardi del Sassuolo. Se fossero entrambi in un eccellente stato di forma sono convinto che non ci sarebbe partita”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News