Resta in contatto

News

In cerca della seconda vittoria di fila, mai ottenuta in questo campionato

Vukovic

Ormai ci siamo, una manciate di ore e ci sarà la sfida fondamentale per la salvezza tra Verona e Benevento. Nrll’edizione di questa mattina La Gazzetta dello Sport ricorda come quest’anno, il Verona per quattro volte, dopo una vittoria ha sempre accompagnato una sconfitta, mai insomma due trionfi consecutivi in questo campionato.

L’intenzione è invertire la rotta e dopo i 3 punti raccolti contro il Torino, raccoglierne altrettanti fuori casa a Benevento, che al contrario, in caso di vittoria diventerebbe un pericolo aggiunto per la lotta salvezza, fino a qui dato per spacciato da tutti. Fuori casa, per l’appunto, dopodiché quasi tutti i restanti scontri diretti, il Verona li giocherà in casa tra le mure amiche, a partire dal match di settimana prossima nel derby contro il Chievo; Cagliari, Sassuolo e Spal sono invece le altre partite in programma al Bentegodi.

Un Benevento-Verona che nel girone d’andata ha rappresentato la prima vittoria per i gialloblù, grazie alla rete di Romulo. Proprio il capitano sarà uno dei grandi assenti oggi, fuori per squalifica, così come Mattia Valoti, il man of the match contro il Torino grazie alla sua doppietta che ha matato i granata, assente invece per infortunio.

Un trionfo oggi permetterebbe di stare in scia della Spal che ieri ha abbattuto il Bologna di Donadoni, inoltre sarebbe una bella risposta al Crotone impegnato proprio con il Torino, e a Chievo-Sassuolo, nel delicato incrocio del Bentegodi, tutte in campo alla stessa ora.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News