Resta in contatto

News

Nazionale, Di Biagio: “Gigi giocherà ancora in Nazionale, poi deciderà”

Conferenza a Coverciano per Gigi Di Biagio, che sta per iniziare attivamente la sua nuova esperienza da commissario tecnico della Nazionale Italiana. In questi giorni ci saranno degli stage a cui parteciperanno diversi giocatori convocati dal nuovo allenatore, molti dei quali non hanno mai vestito la maglia azzurra.

Un nuovo corso necessario, Di Bigio ha infatti spiegato che per le partite contro Argentina e Inghilterra l’80% dei giocatori che chiamerà saranno suoi ex ragazzi in under21 negli ultimi tre anni. Questo però non significa porte chiuse ai senatori, anzi.

Il tecnico ha ammesso di aver sentito i giocatori che avevano anticipato un addio alla squadra, valutando assieme le possibilità perché questo non avvenga. Andrea Barzagli, uno degli ultimi baluardi del Mondiale 2006 assieme a Buffon e De Rossi, ha confermato di aver chiuso il suo capitolo azzurro; nemmeno il capitano giallorosso farà parte della Nazionale per i prossimi impegni, ma non è escluso che venga chiamato più avanti, una volta recuperato al meglio l’infortunio, come ha ammesso Di Biagio.

Discorso diverso per Buffon, il cui addio sembrava certo dopo la disfatta ai play-off. “La storia di un grande giocatore come Buffon non deve finire con la Svezia. Gli ho proposto di fare due o tre partite per poi prendere più avanti delle decisioni. E allora Gigi farà probabilmente parte della spedizione a marzo“. Queste le parole di Di Biagio, convintissimo dell’importanza del portiere juventino fra i pali della sua squadra. Anche Chiellini è destinato a continuare il suo ruolo da trascinatore in azzurro.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Non si doveva partire dai giovani!? Sempre solo parole parole parole… che tristezza ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Basta di lui sono stufa ormai è vecchio e lento c’è ne sono di più bravi

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News