Resta in contatto

Rubriche

Gialloblù in prestito – Giocano in pochi, Pazzini monday night

Pazzini

Tra Serie A, Serie B, Serie C e Liga spagnola per scoprire come sono andate le gare dei giocatori dell’Hellas Verona in prestito in giro per il sud dell’Europa, quelli giovani e quelli meno giovani. Questa la rubrica di CalcioHellas sui prestiti gialloblù.

In Serie A gioca solo Daniel Bessa, ma il suo Genoa sprofonda al Renato Dall’Ara di Bologna sotto i colpi di Destro e Falletti; la partita dell’ex Verona è senza infamia e senza gloria, agisce bene in fase di non possesso ma non è granché efficace nell’attaccare la profondità come vorrebbe il suo allenatore, che dopo il primo gol subito cambia tattica e lo toglie dal campo. Turno di panca invece per Federico Viviani, a cui viene preferito Pasquale Schiattarella per la sfida salvezza contro il Crotone; quest’ultimo gioca una buona partita, serve l’assista a Šimić per il 2-1, ma si becca anche un giallo che gli costa la squalifica: sarà dunque probabile rivedere Viviani titolare già da SPAL-Bologna.

Per chi non volesse perdersi le gesta di Giampaolo Pazzini nella Liga, questa sera, lunedì 26 febbraio alle ore 21:00, si giocherà il posticipo tra Levante e Betis Siviglia. Una sfida difficile per i valenciani che all’andata persero 4-0, ma oggi avrebbero la possibilità di staccare e andare a +4 dal Las Palmas e dunque dalla zona retrocessione. Pazzini sembra il candidato più quotato per guidare l’attacco dei granotes contro gli andalusi.

In Serie B non gioca nessuno. Pierluigi Cappelluzzo non è stato nemmeno convocato per la gara contro la Cremonese: per il giovane attaccante non ci sarà la possibilità di mettersi in mostra neanche nel turno infrasettimanale contro il Carpi, dato che la gara è stata rinviata per la nevicata che ha colpito l’Abruzzo. E allora tanto meglio anche per il difensore degli emiliani Riccardo Brosco, che non è stato convocato contro la Virtus Entella per via del suo intervento al menisco e dovrebbe tornare fra poco più di un mese. Novanta minuti di panchina per Alejandro González nella vittoria del suo Perugia al Benito Stirpe di Frosinone e lo stesso dicasi per Nicolò Cherubin nella vittoria dell’Ascoli in casa contro gli avversari del Cesena.

In Serie C una brutta faccenda coinvolge i gialloblù Lorenzo Ferrari e Matteo Franchetti: la partita fra Arezzo, squadra dei due giovani, e Livorno è stata infatti rinviata per gli sviluppi dell’istanza di fallimento ormai depositata dalla Società e il conseguente  “stato d’agitazione dei giocatori“, come detto dal presidente di Lega Pro Gravina. Il Prato va sempre più giù in classifica dopo la sconfitta contro l’Alessandria, intera partita da terzino per Nicolò Casale, mentre il compagno Nicola Guglielmelli è ancora fermo per un infortunio che ormai lo tormenta da gennaio. In casa del Monza la Viterbese di Luca Checchin pareggia 0-0, ma il centrocampista gialloblù è assente per infortunio, mentre Andrea Badan non riesce ad aiutare l’Albinoleffe ad evitare la sconfitta a Trieste dopo essere subentrato ad Agnello a venti minuti dalla fine. Sconfitta anche per Davide Riccardi e per il Lecce, con il promettente difensore scaligero che non trova spazio contro la Juve Stabia.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Rubriche