Resta in contatto

Approfondimenti

Toni, Buffon, Totti: ma che ne sanno i 2000

Di Totti e Buffon, di Toni e compagnia…Ma che ne sanno i 2000. Rifacendoci alla nota canzone di Gabry Ponte, questo potrebbe essere l’incipit dell’ultimo paio di anni del mondo del calcio italiano.

Tanti addii importanti, di quelli che lasciano il segno: Javier Zanetti ha aperto le danze, poi Luca Toni, che ha deciso di lasciare con indosso la maglia del Verona, dopo aver vestito quelle blasonate di Juventus e Bayern (tra le altre). L’anno scorso Francesco Totti ha emozionato tutti con il suo ritiro, dimostrando che l’attaccamento alla propria maglia viene apprezzato non solo dalla tifoseria di appartenenza.

Ma questo momento amarcord? Non siamo semplicemente inguaribili romantici, ma i 40 anni di Gigi Buffon questa domenica non possono che farci riflettere. Lui dice che il ritiro è ancora lontano ma si sa, il tempo è tiranno, e quel momento prima o poi arriverà, e a quel punto chi ci rimarrà?

Perché alcuni personaggi possono non piacere, in base al tifo, a fatti extra calcistici, ma l’amore che questi hanno dimostrato per il calcio è difficile da negare. Soprattutto, sembra che le nuove generazioni stiano perdendo il concetto di etica da portare in campo con sé: dove sono i giovani che possono essere da esempio per i bambini di oggi? Forse Donnarumma, che a 18 anni si è messo a fare i capricci perché guadagna ‘solo’ 6 milioni l’anno? O forse uno come Neymar, che ha lasciato il club più forte del mondo per soldi? Dybala, che a sua volta ha puntato i piedi in una squadra che lo tratta da re?

No, non possono essere questi. E quindi, quando in tv video o partite di qualche stagione fa, un pochino ci emozioniamo. E pazienza se questo vuol dire essere romantici, o forse anche un po’ anziani dentro, ma permetteteci la retorica: non ci sono più i giocatori di una volta.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Approfondimenti