Calcio Hellas
Sito appartenente al Network

Boateng difende Matuidi: “La multa al Verona fa ridere”

Kevin-Prince Boateng, ex giocatore del Milan oggi all’Eintracht di Francoforte, non è rimasto indifferente riguardo ai recenti fatti che hanno coinvolto Blaise Matuidi. Il calciatore francese della Juventus, accomunato al ghanese per lo scuro colore della pelle, è stato vittima a Cagliari e a Verona di cori razzisti, che hanno portato a sanzioni nei confronti delle due società. Il Rheinische Post, giornale regionale con sede a Düsseldorf, ha intervistato l’ex rossonero, che da sempre si batte contro il razzismo.

Se questa è la chiamata per me da Dio, da Allah o da Buddha, allora così sia. Ora basta“. Così, in modo molto forte, il calciatore ghanese grida un deciso no a questi fatti, chiedendo di essere sempre più coinvolto. Il suo impegno pubblico era iniziato dopo quell’amichevole invernale contro la Pro Patria, quando lui e i suoi compagni del Milan avevano deciso di auto sospendere la gara. Gli strascichi della vicenda lo portarono a parlare come portavoce contro il razzismo alle Nazioni Unite.

Riprenderò la lotta” promette Boateng, che si fa forza dell’appoggio di altri calciatori o ex calciatori che vogliono battersi contro il razzismo, tra cui Patrick Kluivert e Mario Balotelli. “Non possiamo più chiudere gli occhi. Non basta parlarne per una settimana e basta, perché poi succederà ancora. Dobbiamo formare un fronte“.

Boateng ha voluto anche ironizzare sulla sanzione imposta all’Hellas Verona per i fatti avvenuti al Bentegodi. La Società scaligera era stata infatti multata per ventimila euro, “uno scherzo” secondo l’ex Milan: il suo commento è stato “totlachen“, che equivale al nostro ridere a crepapelle. Una sanzione che secondo Boateng fa “morire dal ridere“. Così il ghanese si rifà avanti nella lotta al razzismo, sicuramente infuriato per quanto avvenuto a Matuidi durante la sfida con il Verona.

Subscribe
Notificami
guest

19 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

istigate le persone provocandole ad ogni occasione in modo plateale

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

8 secondi le dura’!!!! ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

Resta pure fuori dalla nostra Italia voi siete gli aizzatori riguardatevi i balletti che fate in campo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

Ma copive tutti calciatori del cazzo,non si gnanca boni de far o col culo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

Musso e aseno

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

Ridicolo. Insulso.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

Anca i paiasi come voialtri i far ridar

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

Al cagliari nemmrno quella

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

Pagliaccio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

Dai dai zitto e lucidati le corna…bestia!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

What????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

La multa al Cagliari fa ridar paiasso .. 0 euro…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

Forse prendi pochi soldi per fatti i Cazzi tuoi !!! Pensa che vita potresti fare se non giocavo a calcio ! Impara stare al mondo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

Vegni in curva e dopo te pol parlare musso anca ti con le ale.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

Ma stai zitto milionario. Pensa al tuo lavoro.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

ma fate i cassi tui

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

Ebete par 40 persone ghe rimette tutti ? Scrivi come se pol insultare un nero senza esser razzisti ebete . E dighe al to amigo che quando al segna pol far manco de far la simia sotto la curva ebete

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

Boateng chi?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

Insulso e anca stupido

Articoli correlati

Il capitano è sceso nelle gerarchie di Baroni dopo un inizio di stagione non entusiasmante...
Due anni dalla storica rimonta nel derby contro il Venezia nella stagione 2021/22...
Le decisioni del giudice sportivo dopo la gara del Bluenergy Stadium...

Dal Network

Niente da fare per l'ex gialloblù Tudor, ieri dato per vicinissimo alla panchina dei partenopei...
Il tecnico rossoblù avrà a disposizione Ekuban, Gudmundsson e Puscas, ma recupera due elementi...
Gilardino ha il dubbio Bani, per il resto dovrebbe avere le idee abbastanza chiare...
Calcio Hellas