Resta in contatto

News

Guerriglia a Napoli: prima l’agguato, poi le bombe carta

Verona

Come già raccontato ieri pomeriggio, non è stato facile per i tifosi gialloblù l’arrivo a Napoli. Di certo non si pensava ad una passeggiata di salute, vista la forte rivalità tra le due fazioni, ma nemmeno un clima così pesante come quello che si è venuto a creare.

Verso le 13.15 è iniziata una sorta di guerriglia urbana appena fuori dalla Stazione Centrale di Napoli: stanno arrivando i tifosi gialloblù in trasferta, fuori per strada circa un centinaio di poliziotti. All’improvviso, un gruppo di facinorosi sbuca dal nulla armato di mazze, sassi, bastoni e bottiglie, e cerca di sfondare il cordone di sicurezza creato dalle Forze dell’Ordine.

Il tentativo di placare gli animi dura una ventina di minuti, con cinque agenti contusi, mentre il gruppo di teppisti cerca di dare fuoco a dei cassonetti con dei fumogeni.

I tifosi del Verona, del tutto ignari in questa situazione, vengono poi scortati allo stadio senza altri problemi. All’interno, nonostante il numero sparuto dei gialloblù, questi hanno continuato a cantare per tutto il tempo, spesso scambiandosi sfottò con i tifosi napoletani.

Nonostante tutto il sistema di sicurezza, non sono mancati i problemi anche all’interno: dalla Curva A, infatti, sono state lanciate diverse bombe carta verso i tifosi ospiti, che per fortuna non hanno colpito nessuno. Vedremo se questo atteggiamento violento verrà punito da chi di dovere.

24 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
24 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Ma di cosa vi lamentate?? Frignoni! ODIO NAPOLI! /=\

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

A dimostrazione che ci sono sempre due pesi e due misure….Equita’ non esiste…. Noi siamo razzisti…loro si difendono…poveri….. E’ una schifezza che se non ci fosse il cuore per questa citta’ averebbe fatto passare la voglia del calcio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

A noi laziali ci hanno massacrato per le figurine…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Verrà multato il Verona…i napoletani diranno non abbiam fatto nulla noi..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Ke koraio…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Marino BaresiUmberto Ragazzoni

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Come sempre non ci sarà nessuna conseguenza per i napoletani…. fosse successo a Verona….. saremmo squalificati fino al 2022

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Nooooo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Ma no è solo folklore

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Meglio i gobbi dei napoletani

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

E x nn dimenticare san gennaro teron☺☺

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Non credo solo il Verona multano

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Non ho sentito un tg dirlo , quindi mettiamocela via …a loro tutto è concesso

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

MEGLIO RIVINCA ANCORA LA TORINESE.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

TANTO NON I GHE FA UN C O A SIMIE.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

QUESTA È UN’INFAMIA DA PARTE DEI NAPOLETANI E DAI GIUDICI SPORTIVI CHE DOVREBBERO PRENDERE SUBITO PROVVEDIMENTI CONTRO IL NAPOLI CALCIO.VISTO CHE NEMMENO I TG NE PARLANO PENSO CHE NON FARANNO NULLA PERCHÈ SONO TUTTI D’ACCORDO.PAGANO SEMPRE HELLAS LAZIO VICHING JUVE PERCHÈ CI DANNO DEL RAZZISTI.FUCK NAPLES

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Un saluto ai Butei mai mollar.
Trieste saluda i Fradei.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Non si può multare il folclore

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

10 secondi di cori, 20 mila € di multa e curva chiusa.. ASSALTO BOMBE CARTA SASSI BASTONI AGGRESSIONE ALLA STAZIONE. …… vediamo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Sicuramente….ci multeranno noi perché durante i cori li abbiamo insultati

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Se noi facciamo un urlo ci squalificano il campo o ci multano. Loro con le bombe carte quindi MAI PERQUISITI ALL’INGRESSO….. non gli fanno niente. E poi si lamentano se insulti i napoletani………. Dovrebbero squalificare il campo 4 turni

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Se avessimo una societa’ seria si farebbe sentire ma nessuno parla

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

È folclore ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Non ne parlano perché loro sono poverini

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News