Calcio Hellas
Sito appartenente al Network

Pecchia in conferenza stampa: “La salvezza non è lontana”

Mister Pecchia ha parlato in conferenza stampa, come di consueto, alla vigilia di Milan-Verona valida per gli ottavi di Coppa Italia. Di seguito le sue parole come riportare dal sito ufficiale Hellasverona.it.

Sulla gara contro i rossoneri: “Siamo felici di poter giocare questa partita, la TIM Cup è una competizione in cui vogliamo fare la nostra parte. Giocare due partite in una settimana contro la stessa squadra è qualcosa di particolare, ma intanto pensiamo alla sfida di domani. Sono due competizioni diverse, forse possiamo ottenere qualche indicazione dal punto di vista tattico“.

Spazio al turnover? “Tutto il gruppo è in buone condizioni, ho ancora un’altra seduta. Non ci saranno Buchel e Cerci, gli altri sono tutti a disposizione. Devo gestire la rosa, domani valuterò. L’abbondanza aumenta il livello di allenamento e di competizione, preferisco così“.

Situazione infortuni: “Per Pazzo è tutta questione di condizione, mentre per Cerci dobbiamo valutare, così come Buchel“.

Sulle parole della dirigenza: “La crescita della squadra è evidente, possiamo giocarcela con tutti e lo stiamo dimostrando“.

Sul campionato: “C’è una netta distinzione tra parte alta e bassa della classifica. Per le squadre fino al 10° posto tutto è possibile“.

Pecchia parla del pareggio contro la Spal: “Tra le ultime gare che hanno lasciato rabbia e delusione, questa è quella meno grave. Negli ultimi 10′ minuti eravamo in vantaggio, ma la Spal prima aveva creato occasioni. Quello che deve far pensare sono le gare contro Bologna e Genoa che non avevano creato“.

Simone Calvano all’esordio in Serie A: domani può giocare? “Io voglio valorizzare la rosa che ho a disposizione, quanto più riesce a crescere, tanto più arrivano i risultati. Sono contento dell’esordio e dell’approccio alla gara“.

Sul modulo: “Il modulo cambia in base ai giocatori che abbiamo in campo, questa è l’identità della squadra“.

Sulla fiducia della dirigenza: “Bisogna guardare le cose dalla giusta prospettiva, il nostro obiettivo è la salvezza che non è lontano“.

Subscribe
Notificami
guest

12 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

Drogato

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

Psichiatria di Borgo Roma un caso da studiare. Affrettatevi ????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

Meno droga

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

Ora…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

no, se cambiano allenatore

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

ma se ciamelo pecchia o pinocchio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

ma lasciatevi eliminare cosa ca**o provate a fare che nn riuscite a tenere il campo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

È’ quello che vorrebbero trasmetterci anche quelli di Telenuovo con Vighini nelle vesti del fido scudiero di Setti, forse tra i due c’è’ del tenero …..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

Di lontano sono i punti in classifica ??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

Il Verona non è di Setti l’ho letto su Tg.telenuovo e viene fuori Volpi e Fiorani andate a leggere … io ho capito che ci fanno fare la fine del Parma … sono una tifosa abbonata all’HELLAS VERONA da 51 anni non vi dico la mia delusione

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

ma ci sta prendendo per c**o……ma guardiamo la realtà…scusate.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

ma questo ci è o ci fà??

Articoli correlati

Il tecnico gialloblù ha parlato a DAZN nel pre-partita del match contro l'Udinese...
Le scelte di Gabriele Cioffi e Marco Baroni per la sfida del Bluenergy Stadium...
Dopo la squalifica i nostri lettori vogliono subito in campo anche Faraoni...

Dal Network

Niente da fare per l'ex gialloblù Tudor, ieri dato per vicinissimo alla panchina dei partenopei...
Il tecnico rossoblù avrà a disposizione Ekuban, Gudmundsson e Puscas, ma recupera due elementi...
Gilardino ha il dubbio Bani, per il resto dovrebbe avere le idee abbastanza chiare...
Calcio Hellas