Calcio Hellas
Sito appartenente al Network

Verona-Frosinone 1-1, le pagelle gialloblù di CH

Bene Suslov, ottimo anche il debutto di Noslin. Ennesima prova abulica stagionale, invece, per Lazovic

Il Verona rompe la maledizione dei rigori e contro il Frosinone passa anche in vantaggio, ma nella ripresa soffre i ciociari e alla fine non va oltre il pareggio.

Ottimo il primo tempo dei ragazzi di Baroni, i quali tuttavia (complice anche i tanti nuovi in campo) faticano a trovare le distanza.

Con questa premessa, andiamo dunque a dare un’occhiata alle pagelle gialloblù.

MONTIPÒ: 6

Reattivo su un paio di conclusioni del Frosinone, non può davvero fare nulla in occasione del gol ospite.

TCHATCHOUA: 6

Sbaglia ancora qualche cross di troppo (come sottolineato da Baroni in conferenza), ma non demerita.

MAGNANI: 6,5

Solido come sempre, si concede anche un paio di sortite in avanti, anche se in una di queste regala un pallone ai tifosi del Frosinone…

DAWIDOWICZ: 5,5

È lui a procurarsi il rigore poi trasformato da Suslov, ma poteva senz’altro fare qualcosa di più in occasione della rete del pareggio…

CABAL: 5,5

Parte bene, poi però da una sua svirgolata nasce il calcio d’angolo che regala l’1-1 al Frosinone. Barrenechea è inoltre troppo libero di spizzare per Kaio Jorge, e la colpa è anche sua.

SERDAR: 6

Senza infamia e senza lode. Partita sufficiente.

DUDA: 5,5

Parte molto bene, mettendo quantità e qualità al servizio della squadra. Poi però anche lui cade nella “maledizione degli undici metri”…

SUSLOV: 7

Sempre pericoloso, in occasione del secondo rigore si prende il pallone e non lo molla fino a che non glielo fanno trasformare. Grande personalità e sempre più decisivo.

FOLORUNSHO: 6

Si accende a sprazzi e forse avrebbe potuto infastidire un po’ di più Kaio Jorge in occasione del gol, ma la prova in generale anche per lui è sufficiente.

LAZOVIC: 5

Ancora una volta avulso dal gioco. In occasione del rigore fallito da Duda, sulla ribattuta spara sull’esterno della rete.

NOSLIN: 6,5

Gioca in un ruolo non suo e dopo poco più di mezz’ora si procura il rigore che Duda non trasforma. Debutto decisamente positivo.

HENRY: 5

Ben servito da Cruz, si divora un gol che pareva già fatto. Non un ingresso memorabile…

TAVSAN: 5,5

Combina pochino.

CRUZ: 6

Altro buon ingresso da subentrato. Il cioccolatino per Henry, però, non viene scartato dal francese…

SILVA: s.v.

VINAGRE: s.v.

BARONI: 6,5

A lungo criticato, il mister con il suo gioco e con la sua incredibile capacità di far fronte alla cessione di metà dei suoi titolari si è conquistato il pubblico del Bentegodi che, nel pre-partita, l’ha applaudito con convinzione. Peccato non essere riusciti a portare a casa i tre punti, ma con ciò che ha a disposizione sta facendo il massimo.

Subscribe
Notificami
guest

6 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
27 giorni fa

Cabal merita la sufficienza piena ed abbondante, un errore ,per carità, ma se Foloruncolo marcava l’avversario in area, non staremmo neanche a parlarne

Silvio
Silvio
27 giorni fa

Male Lazovic, Duda e DAWIDOWICZ. Cabal bene in fase propositiva meno in fase difensiva .FOLORUNSHO da 5.5 il primo tempo ha giocato fuori ruolo meglio nel secondo però impreciso nei passaggi. Molto Bene Suslov e Noslin che ha giocato bene da prima punta e anche da esterno.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
27 giorni fa

Lazovic va a Como… te pari un cadavere in campo ormai

Commento da Facebook
Commento da Facebook
27 giorni fa

Forse Lazovic vuole andare…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
27 giorni fa

Fiducia ai giovani

Commento da Facebook
Commento da Facebook
27 giorni fa

DAWIDOWICZ via subito…

Articoli correlati

Serdar il migliore in una partita opaca decisa da un'uscita sbagliata di Montipò...
L'Hellas trova un buonissimo punto contro la Vecchia Signora. Folorunsho fa il fenomeno, ma bene...
Il Verona non strappa applausi, ma alla fine trova un punto che smuove la classifica...

Dal Network

L'espulsione a tempo sarà testata in Inghilterra, ma Ceferin non è convinto e la FIFA...
Verona beffato: il difensore sta per diventare un giocatore granata...
Calcio Hellas