Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

L’Arena: “Per l’Hellas rivoluzione o gestione della retrocessione”

I colleghi del quotidiano scaligero analizzano la situazione del Verona e giungono a un “bivio”

Si aprono due strade davanti al Verona: rivoluzione o gestione della retrocessione. Questo il pensiero dei colleghi de L’Arena, sulle cui pagine odierne si parla del bivio a cui i gialloblù sono arrivati dopo il pesantissimo k.o. incassato ieri contro lo Spezia.

Vediamo dunque i due scenari riportati dai colleghi.

LA SERIE B. La prima ipotesi, quella che sicuramente farà meno felici i tifosi, riguarda la “gestione della caduta”: Setti dovrebbe “prendere atto” della difficoltà della permanenza in categoria, iniziando già a programmare la prossima Serie B. Via i
veterani, cessione dei pezzi pregiati, “svendita” dei giocatori con l’ingaggio più alto (e parte qui una frecciatina a Marroccu, autore delle numerose cessioni estive) sarebbero i provvedimenti da prendere immediatamente. In campo andrebbero i “ragazzini” (Terracciano, Coppola…) e i giocatori disposti a seguire l’Hellas anche in cadetteria.

LA RIVOLUZIONE. La seconda strada è quella più rischiosa e richiederebbe una rivoluzione e, probabilmente, un miracolo: via Marroccu, via Bocchetti, dentro un nuovo allenatore, un nuovo direttore sportivo e quattro o cinque acquisti di livello. Ciò ovviamente vorrebbe dire allargare i lacci della borsa di via Olanda e, dopo gli ultimi buchi nell’acqua, scegliere bene. Utopia? Difficile a dirsi. Le prossime ore, comunque, potrebbero essere decisive.

24 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

24 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News