Calcio Hellas
Sito appartenente al Network

Lazio-Verona, la probabile formazione gialloblù di CH

Faraoni non è ancora al top, altra chance per Terracciano. Possibile anche la conferma di Lazovic sulla trequarti

Il Verona va a Roma a caccia di punti di prestigio contro la Lazio: i gialloblù, sulle ali dell’entusiasmo dopo il successo contro la Sampdoria, proveranno a strappare un altro risultato utile per dare continuità alla corsa salvezza.

In vista della sfida dell’Olimpico, diamo un’occhiata alla probabile formazione di Cioffi.

HIEN CONFERMATO. Dopo la ultime buone uscite, Hien dovrebbe trovare ancora posto in difesa. Con lui potrebbero esserci Ceccherini e Coppola, ma non è da escludere che Günter possa ritrovare il proprio posto in mezzo (in quel caso Hien si porterebbe a destra). In porta, ovviamente, Montipò.

FARAONI NON CE LA FA. Le notizie provenienti da Peschiera non sembrano particolarmente positive per quanto riguarda Faraoni: il numero 5 non è ancora al meglio e quindi lascerà ancora il posto al sin qui ottimo Terracciano. L’ottimo Veloso dovrebbe essere confermato, con Ilic e Tameze in ballottaggio per il secondo posto in mezzo (il serbo sembra in vantaggio). Sull’altra fascia Doig, reduce da una partita fantastica contro la Sampdoria, viaggia verso la conferma.

LAZOVIC TREQUARTISTA. Trovatosi abbastanza bene contro la Sampdoria, Lazovic potrebbe essere confermato tra le linee a supporto delle due punte. Davanti largo ai “soliti” Lasagna e Henry.

Di seguito, dunque, il nostro starting XI in vista di domani.

(3-4-1-2): Montipò; Ceccherini, Hien, Coppola; Terracciano, Ilic, Veloso, Doig; Lazovic; Lasagna, Henry

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
ivo
ivo
1 anno fa

lasagna è l’unico attaccante di serie A che non segna mai lo capite o no?

Articoli correlati

L'Hellas cambia faccia e passa alla difesa a quattro cara al tecnico fiorentino: come valutate...
Bene Ngonge e Djuric, ma anche Tchatchoua non sfigura, Hien, invece, finisce dietro alla lavagna...

Dal Network

Niente da fare per l'ex gialloblù Tudor, ieri dato per vicinissimo alla panchina dei partenopei...
Il tecnico rossoblù avrà a disposizione Ekuban, Gudmundsson e Puscas, ma recupera due elementi...
Gilardino ha il dubbio Bani, per il resto dovrebbe avere le idee abbastanza chiare...
Calcio Hellas